Now Reading
Acropoli di Lindos: tutte le informazioni sul sito che ospita il Tempio di Athena Lindia

Acropoli di Lindos: tutte le informazioni sul sito che ospita il Tempio di Athena Lindia

acropoli di lindos

Nel nostro itinerario rodiese non ci siamo fatti mancare proprio nulla!

Abbiamo visitato spiagge meravigliose, scoperto borghi pittoreschi, trascorso pomeriggi all’insegna del relax in hotel da mille e una notte e ci siamo immersi nella storia dell’isola.

Proprio parlando di storia, immancabile in un viaggio a Rodi è la visita ad uno dei templi greci più importanti, secondo solo alla maestosa Acropoli di Atene: l’Acropoli di Lindos, un tesoro gelosamente custodito dall’isola e costruito su una rocca ripidissima alta 116 metri sopra la città.

Lindos si trova a circa 50 km a sud della città ed è un paesino in cui regna la tranquillità e la vita lenta e assolata tipica dei piccoli borghi greci.

In questo post voglio darti tutte le informazioni utili su quella che è la principale attrazione di Lindos, la sua Acropoli, fornendoti indicazioni su come arrivare, costo del biglietto, struttura interna e cosa vedere.

Continua a leggere!

Acropoli di Lindos: come arrivare e costo d’ingresso

Arrivare all’Acropoli di Lindos è stata un’impresa abbastanza ardua!

Come saprai, la Grecia vive un’estate molto lunga e ad Ottobre ci si trova ancora in alta stagione, di conseguenza la presenza di turisti è ancora massiccia.

Ciò significa che si potrebbe far fatica a trovare parcheggio e, come è accaduto a noi, si potrebbe correre il rischio di rimanere letteralmente bloccati in salite ripidissime sotto il sole cocente o, peggio ancora, dover scendere dall’auto per spingere a forza assieme ad altri malcapitati delle auto con difficoltà nelle ripartenze.

Tutto ciò per raggiungere una spiaggia o un’attrazione come, ad esempio, l’Acropoli di Lindos.

Ti consigliamo assolutamente di non avventurarti in una di queste stradine ma di parcheggiare nel grande parcheggio sulla strada principale o, al massimo, nei parcheggi laterali che trovi lungo la strada che conduce alla rotonda.

Da qui potrà iniziare il tuo giro esplorativo partendo dalla splendida Lindos fino all’Acropoli. All’ingresso del paese troverai la “Donkeys station”: decine di asinelli che, al costo di €8, accompagnano i turisti in visita all’Acropoli (ti sconsigliamo vivamente di alimentare tale business in cui gli animali vengono sfruttati e costretti a fare da taxi a turisti pigri sotto temperature cocenti).

Decidendo di proseguire a piedi si attraversa Lindos internamente e si percorrono svariati gradini e gradoni che regalano mano a mano bellissime visuali sulla cittadina.

Una volta arrivato in cima troverai un chiosco ben rifornito di bevande fresche e snack per rifocillarti e, dopo aver acquistato il biglietto di ingresso al costo di €12, potrà iniziare la tua avventura alla scoperta dell’Acropoli di Lindos.

acropoli di lindos

Acropoli di Lindos: i 4 livelli per esplorarla con ordine

L’Acropoli di Lindos presenta diversi piani e per vivere un’esperienza piacevole ed ordinata ti offro un piccolo itinerario da seguire.

Primo livello dell’Acropoli

Nel primo livello si può godere, sulla sinistra, di una splendida vista sulla spiaggia di Lindos, mentre sulla destra sono presenti due importanti monumenti scolpiti nella roccia: una esedra e una nave in rilievo.

Nel 170 a.C., gli abitanti di Lindos decisero di scolpire sulla roccia la poppa della nave di Agesandro, uno dei loro capitani, e di innalzare in suo onore una statua di bronzo.

Secondo livello dell’Acropoli

Dopo aver esaminato la nave sulla roccia e l’esedra, si può salire al secondo livello tramite la scalinata costruita dai Cavalieri che conduce al Castello.

Qui è possibile visitare alcune stanze aperte che avevano la funzione di conservare le provviste e si può ammirare una seconda piattaforma che serviva da base per le statue e, dove secondo una teorie, le novizie venivano iniziate al culto della dea Atena. Proseguendo, sulla sinistra, si trovano i resti di un tempio romano.

Terzo livello dell’Acropoli

Tramite un’ulteriore scalinata si arriva al terzo livello dell’Acropoli di Lindos, in cui si staglia imponente la Galleria Ellenistica a forma di P greco, lunga 87 metri e con 42 colonne doriche sulla parte anteriore.

La forma a P greco, secondo la leggenda, voleva simboleggiare delle braccia tese che accolgono e danno il benvenuto ai pellegrini.

Vicino all’angolo nord-occidentale della Galleria sono presenti dei resti della chiesa bizantina di San Giovanni.

acropoli di lindos

Quarto livello dell’Acropoli

Il quarto ed ultimo livello è, ovviamente, il più importante e suggestivo.

Dalla Galleria Ellenistica parte una lunga scalinata che conduce ai Propilei, da alcuni soprannominata “la scala che conduce al Paradiso”, poiché, di fatto, sembra realmente portare fino in cielo!

See Also
bari natale

Al termine dell’ascesa si arriva al Tempio di Atena Lindia, un tempio piccolino (22 metri di lunghezza x 8 metri di altezza), costruito alla metà del 4° secolo sulle rovine di un tempio più antico.

Al centro del Tempio si trova la base della statua di Atena, considerata un capolavoro dell’arte greca e che fu portata a Costantinopoli dall’imperatore Teodosio 2° assieme ad altri tesori.

In questo quarto livello, oltre al Tempio di Atena Lindia si può godere di una vista mozzafiato sulla St. Paul’s Bay, la Baia di San Paolo a forma di cuore (te ne ho parlato in dettaglio in questo post).

acropoli di lindos
acropoli di lindos

Consigli pratici sull’Acropoli di Lindos

L’Acropoli è la principale attrazione e il sito storico più importante di Lindos, motivo per cui merita senz’altro la tua visita.

Di seguito alcuni consigli pratici per ottenere un’esperienza pienamente gratificante:

  • Recati all’Acropoli al mattino poiché essendo una zona molto affollata potresti trovare parecchie persone in fila. Orario e giorni di apertura variano a seconda del periodo, per cui ti consiglio di consultare il sito internet ufficiale per avere tutte le info.
  • Porta con te scarpe comode e molta acqua in quanto il percorso verso l’Acropoli è interamente in salita tramite gradini e, con le calde temperature estive, potrebbe risultare faticoso.
  • Per le famiglie con bambini piccoli: non portate con voi il passeggino poiché vi sarà solo d’intralcio e non potrete comunque accedere con esso all’Acropoli.

Spero che questa guida sull’Acropoli di Lindos possa tornarti utile qualora ti trovassi a Rodi!

Continua a seguirmi su @valentinamadonia per rimanere sempre aggiornato sui miei viaggi!

LEGGI ANCHE:

Lindos Grand Resort & Spa: una destinazione di lusso Adults Only a Rodi

St. Paul’s Bay: la spiaggia a forma di cuore a Rodi

Symi: escursione di 1 giorno da Rodi in una delle isole più suggestive dell’Egeo

Rodi Città Vecchia: 6 cose da vedere immergendosi nel Medioevo

What's Your Reaction?
Angry
0
Don't like
0
Excited
0
In Love
1
Not Sure
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2020 Live in Beauty Blogzine by Valentina Madonia. All Rights Reserved.

Scroll To Top