Now Reading
Hotel Westend Merano: un soggiorno dal sapore vintage

Hotel Westend Merano: un soggiorno dal sapore vintage

Il nostro soggiorno a Merano presso l’Hotel Westend

Se mi avete seguita sulle storie Instagram nel profilo @valentinamadonia, saprete che a Luglio abbiamo trascorso quattro bellissimi giorni nella fresca e accogliente Merano, una piccola città del Trentino Alto Adige in cui il tempo sembra essersi fermato.

L’atmosfera è fiabesca, c’è una costante alternanza fra campagna e ambiente urbano e l’architettura incarna una vera e propria fusione tra passato e presente.

Le strutture tipiche in cui godere della vita di montagna sono sicuramente i masi, di cui il Trentino è pieno, ma in città si ergono imponenti anche meravigliosi palazzi e monumenti in stile Liberty, di cui il Kurhaus è sicuramente l’esempio più noto.

Perfettamente in linea con questo stile la struttura che ci ha ospitati durante il nostro soggiorno: l’Hotel Westend, un’antica villa d’epoca adagiata fra parchi e giardini a due passi dal fiume Passirio.

Questa struttura 3 stelle vanta una posizione super strategica in quanto permette sia di godere della bellezza della natura grazie ai terrazzini che offrono una vista meravigliosa sul fiume, sia di raggiungere tutte le principali attrazioni della città e il centro storico in appena 10 minuti a piedi.

hotel westend merano

Hotel Westend Merano: le camere

Le camere dell’Hotel Westend sono molto spaziose, arieggiate e confortevoli.

Grazie alla presenza di finestre molto ampie non manca assolutamente la luce e il rumore del fiume ci ha accompagnati nel nostro riposo notturno e dato il buongiorno al mattino.

Non è un hotel moderno e non aspira ad esserlo, si tratta infatti di una villa signorile costruita nel 1800 e gli interni ne risentono in tal senso. Chi ama questo genere di ambienti potrà godere di un’esperienza particolare fuori dal tempo, con pavimenti scricchiolanti e arredi vissuti.

Ogni stanza è dotata di doccia e WC, televisione, asciugacapelli telefono e cassetta di sicurezza.

hotel westend merano
hotel westend merano

Hotel Westend Merano: la cucina

Uno degli aspetti che ci ha maggiormente conquistati dell’Hotel Westend a Merano è senza dubbio la cucina.

Noi abbiamo usufruito della mezza pensione e abbiamo assaggiato piatti deliziosi a cena dalle porzioni decisamente molto abbondanti.

Le mie pietanze preferite? Senza dubbio quelle prettamente locali: canederli con finferli e spätzle di spinaci con speck e panna, una variante dei tipici gnocchetti tirolesi. Incredibilmente buoni!

Ogni sera abbiamo trovato un buffet ricchissimo di ogni genere di verdura, da accompagnare ai piatti principali e una colazione molto ricca (brioche e pane squisiti!).

hotel westend meran

Hotel Westend Merano: i servizi

Il personale è sempre stato simpatico, gentilissimo e disponibile!
La vera chicca dell’hotel? Senza dubbio le bici, messe a disposizione dalla struttura per girare comodamente la città.

See Also
merano posti più belli

Abbiamo girato Merano in lungo e in largo, raggiungendo i luoghi prefissati nel nostro itinerario (Giardini di Castel Trauttmansdorff e Terme, per citarne alcuni) in pochi minuti.

Abbiamo quindi scoperto il profondo senso civico e il rispetto delle regole dei cittadini, la pulizia incredibile delle strade e la cura degli ambienti presente in ogni angolo della città.

Siamo stati molto felici di aver trascorso questi giorni a Merano e ancor di più di averlo fatto ospiti dell’Hotel Westend, a cui rinnoviamo i nostri ringraziamenti.

merano
merano

*In collaborazione con l’Hotel Westend Merano.

LEGGI ANCHE:

Merano d’Estate: i posti più belli da visitare

Civita di Bagnoregio: cosa vedere in una giornata

Torino e le sue cioccolaterie: quali sono le migliori e cosa assaggiare assolutamente

What's Your Reaction?
Angry
0
Don't like
0
Excited
0
In Love
0
Not Sure
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2020 Live in Beauty Blogzine by Valentina Madonia. All Rights Reserved.

Scroll To Top