Now Reading
Guida completa all’Antelope Canyon in Arizona: quale scegliere fra Upper e Lower, costi e info pratiche

Guida completa all’Antelope Canyon in Arizona: quale scegliere fra Upper e Lower, costi e info pratiche

antelope canyon

Lo avrai sicuramente visto centinaia di volte nelle foto e nei video in giro per il web, ma posso assicurarti che esplorarlo di persona e ammirarlo dal vivo è un’esperienza davvero memorabile: l’Antelope Canyon è uno dei canyon di arenaria più apprezzati e fotografati del mondo, sicuramente il più famoso presente in Arizona!

In questo post troverai una guida completa su questo luogo incredibile, con tutte le informazioni necessarie che spero ti potranno essere utili nel tuo prossimo viaggio nel South West USA!

Storia, leggenda e informazioni sull’Antelope Canyon

L’Antelope Canyon si trova nei pressi di Page a cavallo fra Utah e Arizona e fa parte del Lake Powell Navajo Tribal Park, situato all’interno della Navajo Nation.

Rappresenta un sito sacro della tribù Navajo – il nome si traduce come “il luogo in cui l’acqua scorre attraverso le rocce” – e la leggenda narra che sia stato scoperto in maniera assolutamente casuale da una pastorella indiana che, esplorando la zona con il suo gregge, rimase incuriosita da questa spaccatura nella terra; decise quindi di addentrarsi col suo cagnolino al suo interno e all’improvviso si trovò di fronte questo spettacolo della natura che ancora oggi è, infatti, sotto il controllo e la gestione del popolo Navajo.

L’Antelope Canyon è in realtà uno slot canyon, ovvero un canale stretto ma tendenzialmente facile da attraversare, con forme interne vertiginose e levigate create dall’azione instancabile di vento e acqua nel corso di migliaia di anni.

Ciò che rende speciale questo posto è la luce, la quale penetra soltanto dalla parte superiore in alcuni orari del giorno, dando origine ad incredibili giochi cromatici che conferiscono alle pareti delle sfumature arancioni e viola mozzafiato!

Il luogo prende il nome dalle antilopi che fino a qualche decina di anni fa si aggiravano indisturbate all’interno ed intorno al canyon.

antelope canyon

Quando visitare l’Antelope Canyon

L’Antelope Canyon può essere visitato durante tutto l’anno, a patto che non ci siano piogge, vista la pericolosità a cui si può andare incontro qualora ci si trovasse all’interno del canyon durante un’alluvione lampo (flash flood): il 12 agosto 1997 ben 11 persone morirono proprio per questa ragione, ecco il motivo per cui da allora le visite sono permesse solo tramite guida.

Come ti ho già sottolineato in tutti gli altri post riguardanti le escursioni fatte durante il mio soggiorno a Las Vegas, i periodi migliori per visitare questa zona sono sicuramente la primavera e l’autunno, le due stagioni in cui potrai trovare temperature sopportabili.
Noi abbiamo viaggiato a Luglio e devo ammettere che abbiamo sofferto parecchio il caldo asfissiante del deserto in piena estate.

Oltre al periodo dell’anno, un ruolo fondamentale è ricoperto dall’orario di visita: tra le undici e le due del pomeriggio, infatti, i raggi del sole penetrano nelle fessure dello slot perpendicolarmente, creando un effetto ottico magnifico.

Consigliamo quindi di effettuare il tour in questa fascia oraria per godersi appieno tutto il fascino del luogo!

Come visitare l’Antelope Canyon e costo di ingresso

Non è possibile visitare l’Antelope Canyon in maniera indipendente, occorre obbligatoriamente prenotare un tour guidato con una guida navajo.

Da specificare che all’interno dei canyon entra un numero limitato di visitatori giornalieri e nonostante sia possibile prenotare direttamente in loco, consiglio vivamente di prenotare anche diversi mesi prima per stare tranquilli.

Noi abbiamo prenotato il tour con Empire Vacations, un tour operator con anni di esperienza che offre escursioni in italiano da Las Vegas (ciò di cui avevamo bisogno noi) e che ci ha garantito un servizio di pick up and drop off in hotel.

La distanza da Las Vegas è notevole, circa 5 ore di strada all’andata e 5 ore al ritorno, per un totale di circa 16 ore di escursione da fare in giornata, ma ne vale assolutamente la pena!

La visita all’interno dell’Antelope Canyon richiederà circa 1.30 ore ed è necessario presentarsi presso il tour operator con un certo margine di anticipo rispetto all’orario della prenotazione.

Il costo dell’escursione è abbastanza alto, si va dai 60 agli 90 dollari a persona SOLO per la visita all’interno del canyon; a questa cifra bisogna aggiungere il costo del trasporto, in auto o, come nel nostro caso con Empire Vacations, in bus.

La tessera dei Parchi non sarà necessaria per entrare nella Riserva Navajo in quanto non valida.

antelope canyon

Upper Antelope, Lower Antelope o Antelope X: quale scegliere?

Qualora non lo sapessi, esistono due distinti canyon – abbastanza vicini l’uno dall’altro – che possono essere visitati: l’Upper Antelope e il Lower Antelope.

Da decenni ci si interroga su quale dei due sia più meritevole, ma, come per ogni cosa, specie quando si tratta di bellezze naturali, la risposta non è e non può essere assoluta!

Ci sono pro e contro per ciascun canyon quindi la soluzione migliore, su cui tutti convengono, sarebbe quella di visitarli entrambi; qualora ciò non ti fosse possibile, posso indicarti alcune caratteristiche che magari potranno facilitarti nella decisione finale.

Upper Antelope Canyon

Premessa: noi non abbiamo visitato l’Upper, le informazioni che troverai a breve sono frutto di spiegazioni fornite dalla nostra guida e dal web.

L’Upper Antelope Canyon è quello più frequentato dai turisti e quindi spesso più affollato; è un po’ più largo e quindi più facilmente accessibile.
Essendo più profondo del Lower, regala dei giochi di luce molto scenografici (a detta di molti più drammatici e fotografici rispetto ai light beams del Lower), grazie anche alle guide che lanciano manciate di sabbia in aria facendo muovere i granelli sui fasci di luce che penetrano dalle fessure superiori.
Una volta prenotata la visita e arrivato/a in loco, verrai fatto/a salire su una Jeep che ti condurrà all’ingresso dello slot canyon.

Quasi tutti sono concordi nel dire che il canyon è meraviglioso ma sono parecchi a lamentarsi di non aver apprezzato la visita per l’affollamento ed i metodi spicci di alcune guide.

antelope canyon

Lower Antelope Canyon

Il Lower Antelope Canyon è quello che abbiamo scelto noi per il nostro tour e qui possiamo offrirti un’opinione onesta e reale, frutto della nostra esperienza.

A differenza dell’Upper che si snoda in piano tra due pareti rocciose, il Lower Antelope Canyon si sviluppa in sotterranea.

Siamo stati condotti dalla nostra guida presso l’entrata al canyon, che si raggiunge scendendo tramite scalette in ferro abbastanza ripide e tranne questo breve passaggio iniziale, tutto il resto del percorso è agevole e fattibile a tutti.

In alcuni punti lo slot si restringe notevolmente e occorre mettere un piede davanti all’altro per poter proseguire; le pareti di arenaria sono davvero spettacolari e grazie alla luce che penetra dalle fessure, verrai catturato da sfumature arancioni, viola e rosse davvero stupende!

La cosa più interessante del Lower Canyon è che sono presenti solo 2 tour operator, ciò significa che il numero di persone all’interno del canyon è drasticamente minore rispetto a quelle dell’Upper, fattore da non sottovalutare se sei interessato a portarti a casa degli scatti da incorniciare!

See Also
mnemba zanzibar

Tutti noi appassionati di fotografia sappiamo bene quanto possa essere stressante avere un continuo via via di persone mentre si tenta di scattare, specie quando il tempo a disposizione è limitato.

Inoltre, mentre nell’Upper Canyon si da la possibilità ai turisti di tornare indietro e di passeggiare all’interno del canyon, nel Lower il percorso è di sola andata e non dovrai avere a che fare anche con chi gironzola su e giù per lo slot.

Non avendo visitato entrambi i canyon non possiamo esprimerci su quale sia migliore fra i due, però possiamo dire di essere rimasti molto contenti del Lower, siamo riusciti a vedere i famosi fasci di luce, abbiamo scattato bellissime foto e abbiamo comunque riscontrato parecchia affluenza di persone all’interno: non immaginiamo quindi la situazione all’interno dell’Upper, celebre per essere notevolmente più caotica del Lower!

Antelope Canyon X: l’alternativa meno conosciuta

Esiste anche una terza possibilità, ovvero l’Antelope Canyon X, un segmento dell’Antelope Canyon che conoscono in pochi e che permette di visitare questo luogo con calma e in solitaria (o quasi).
Si trova a circa 7 km a sud dell’Upper Antelope Canyon in una zona remota e difficilmente raggiunta dai turisti; per questa ragione una sola agenzia è autorizzata a organizzare tour al suo interno: Taadidiin Tours.

Presenta gli stessi scenari degli altri due slot, molti affermano che ne rappresenti un mix perfetto!

antelope canyon

Info e consigli generali

Appurato che è obbligatorio prenotare la visita guidata, che occorre presentarsi con anticipo in loco, che le mezze stagioni sono i momenti migliori per l’escursione e che non esiste un “vincitore” tra Upper, Lower e X, mi sento di darti ulteriori dritte per vivere al meglio questa esperienza!

  • Porta con te il cellulare o – meglio ancora – una reflex, poiché qui potrai scattare delle foto indimenticabili in uno scenario davvero unico al mondo!
    Troverai anche le guide ad indicarti come e dove impostare cellulare e macchina fotografica per ottenere degli scatti perfetti!
    Ricordati di portare in aggiunta una cover per preservare la macchina fotografica dalla sabbia che si alza all’interno dello slot.
  • NON puoi portare con te ed utilizzare monopod, tripod e GoPro, sono vietati.
  • Abbigliamento comodo: indispensabili scarpe da trekking e cappello per ripararsi dal sole, specie in estate. Fuori dai mesi prettamente estivi, è consigliato vestirsi più pesanti perchè con il sole che non batte e il vento, il freddo potrebbe farsi sentire.
  • Se parti da Las Vegas, scegli un pacchetto che comprenda anche l’escursione in giornata all’Horseshoe Bend, un altro posto in cui la natura offre dei panorami mozzafiato.
  • Porta con te TANTA acqua: l’escursione può durare fino a due ore, quindi è fondamentale mantenersi costantemente idratati, specie con temperature che in estate superano i 40°C!

Spero che questo post sull’Antelope Canyon ti sia stato utile e, soprattutto, ti abbia fatto capire che visitare l’ovest americano e perderselo sarebbe un errore davvero madornale!

Senza dubbio uno dei luoghi più belli, magici e suggestivi visti nella mia vita!

Continua a seguire le mie avventure travel sul profilo instagram @valentinamadonia!

LEGGI ANCHE:

Escursione al Grand Canyon in Arizona: guida completa

Las Vegas: 10 curiosità sulla città più stravagante del mondo

Valley of Fire: cosa vedere nel deserto rosso del Nevada

Las Vegas: consigli e tutto ciò che devi sapere prima di partire

What's Your Reaction?
Angry
0
Don't like
0
Excited
0
In Love
0
Not Sure
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2020 Live in Beauty Blogzine by Valentina Madonia. All Rights Reserved.

Scroll To Top