Now Reading
Come vestire i bambini nei mesi freddi

Come vestire i bambini nei mesi freddi

L’inverno è arrivato, e le basse temperature sono ormai all’ordine del giorno in molte località italiane. Ciò significa che è necessario vestirsi in maniera adeguata per evitare il più possibile malanni come raffreddore, febbre e influenza. I bambini sono tra le categorie più a rischio, soprattutto quando sono ancora in tenera età, per questo abbiamo deciso di darvi alcuni utili consigli su come vestirli nei mesi freddi. Le alternative di certo non mancano, tra cappotti, calzamaglia bambina e accessori di vario genere, come potete vedere nel catalogo di Cóndor shop Italia. Se volete conoscere i nostri suggerimenti non vi resta che proseguire nella lettura.

Vestire a strati

Sia avere freddo che avere caldo può essere un problema. Per questo il nostro primo consiglio è quello di vestire i bambini con diversi strati di indumenti, così da poter affrontare anche le temperature più rigide, tipiche degli ambienti esterni. Al tempo stesso vestire i bambini a strati consente di alleggerirli quando ci si trova al chiuso, magari a casa di amici e parenti, o anche in un locale come un ristorante o un bar.
Di solito si inizia con una canottiera e si prosegue con maglietta, maglione e cappotto. Se le temperature non sono troppo basse si potrebbe eliminare il maglione e usare un cappotto pesante e resistente al vento.
Nelle località dove il freddo si fa più intenso si potrebbe indossare una calzamaglia, così da proteggere al meglio anche le gambe. Quando invece piove il bambino dovrebbe avere addosso un giubbotto impermeabile, per evitare che possa bagnarsi il resto dei vestiti. Inzupparsi d’acqua può portare rapidamente a febbre e raffreddore.

L’importanza degli accessori

Per coprire i bambini nel migliore dei modi è necessario far indossare loro anche degli accessori, come berretti e sciarpe. Un caldo berretto è la migliore opzione se si vuole proteggere la nuca dal freddo. Il vento, la pioggia e in generale le intemperie sono un rischio per la salute dei più piccoli. Il berretto deve essere realizzato con un materiale che aiuti la testa a rimanere al caldo il più possibile.
Per quanto riguarda invece il collo suggeriamo di far indossare ai bambini sciarpe o scaldacollo. Basta un po’ di freddo alla gola per iniziare a manifestare sintomi davvero fastidiosi.
Infine non dimenticate di proteggere le mani dei più piccoli. Nei mesi invernali si rischiano facilmente i geloni, e un paio di guanti o di muffole può fare la differenza nel proteggere la pelle dei bambini dall’aria fredda.

Occhio alla moda

Coloro che amano il mondo della moda desiderano trasmettere la stessa passione e la stessa attenzione per i dettagli anche ai propri figli. Vestirsi in inverno significa indossare qualcosa di comodo, ma ciò non vuole che bisogna rinunciare allo stile.
Un consiglio che vogliamo darvi è quello di acquistare degli accessori che siano coordinati tra di loro, magari dello stesso colore. Berretto, sciarpa e guanti di un’unica tonalità possono spiccare rispetto al resto dell’abbigliamento. Inoltre il colore degli accessori dovrebbe abbinarsi al meglio con quello del cappotto o del maglione.

LEGGI ANCHE:

Cappelli: una panoramica completa di tutti i modelli

Capi salva outfit per la mezza stagione: i 10 indispensabili

See Also

Mantella, poncho e cappa: scopri le differenze e come abbinare questi capi super chic!

Collane da donna in argento per un regalo alla tua lei

What's Your Reaction?
Angry
0
Don't like
0
Excited
0
In Love
0
Not Sure
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2020 Live in Beauty Blogzine by Valentina Madonia. All Rights Reserved.

Scroll To Top