Juliette Has A Gun | Not A Perfume: quando le recensioni non servono

Negli ultimi mesi mi sono appassionata giorno dopo giorno sempre più alla profumeria di nicchia. Non ho fatto il “passo successivo”, ovvero la conversione totale ad essa a scapito della profumeria commerciale, ma devo dire che questo nuovo mondo mi sta gradualmente conquistando.

C’è da dire che i profumi di nicchia, se da un lato sono molto più particolari e intensi nel loro jus, dall’altro lato sono decisamente più costosi e difficilmente sarà possibile averne diversi da poter alternare nello stesso momento.
Il termine “nicchia” indica la cavità nascosta di un edificio, una parte quindi misteriosa e non accessibile a tutti.
Sembra che gli antichi maestri profumieri nascondessero proprio in queste piccole cavità le loro creazioni preziose per conservarle al sicuro e alle temperature ideali.

Oggi la profumeria di nicchia è fatta di nasi che non si sottomettono alle regole del marketing e che lavorano per creare fragranze uniche, ispirate e assolutamente coraggiose.
L’ultima frontiera di questo settore riguarda la persona, nello specifico l’epidermide, in quanto il profumo deve fondersi perfettamente con essa risultando unico e irripetibile.
Vi presento una delle fragranze che ho scoperto nell’ultimo periodo su Notino e che ha conquistato istantaneamente il mio cuore (e il mio naso!): Juliette Has A Gun – Not A Perfume.
Ad oggi questa è una fragranza molto conosciuta per essere di nicchia e divide nettamente l’opinione delle consumatrici: c’è chi l’adora follemente e chi invece proprio non riesce ad apprezzarla.
Senza dubbio è molto particolare, già dal nome viene spontaneo pensare “Se non è un profumo, di cosa stiamo parlando?“, e infatti Not A Perfume non è un profumo come siamo abituati a pensarlo.
E’ composto infatti di un solo ingrediente: l’Ambroxan o Cètalox, una creazione molecolare che nasce dalla ricerca biologica per sostituire l’ambra grigia, solitamente utilizzata come nota di fondo per donare eleganza alle creazioni con i suoi accenti legnosi e muschiati. In Not a Perfume diventa l’assoluta protagonista rende il jus incredibilmente controverso e inusuale.
juliette has a gun not a perfumejuliette has a gun not a perfume
Partiamo dalla storia del brand: Juliette Has A Gun nasce nel 2006 grazie alla mente di Romano Ricci, bisnipote della famosa stilista Nina Ricci i cui profumi hanno conquistato tutto il mondo.
Le creazioni Juliette Has A Gun sono ispirate all’opera di William Shakespeare e in particolare alla famosa eroina shakespiriana che Ricci immagina in chiave moderna mentre impugna una pistola, metafora di arma di seduzione.
I suoi profumi sono infatti profondamente seducenti ma anche romantici e delicati.
L’essenza minimalista di Juliette Has A Gun – Not A Perfume è visibile anche nel packaging, semplice ed essenziale in vetro bianco opaco sul quale sono presenti ramificazioni vegetali trasparenti e il nome di brand e fragranza.
Il jus, come dicevamo poco fa, è composto dall’unica nota di Ambroxan ed essendo una formula molecolare reagisce in modo diverso su ogni pelle.
Ecco perché alcune persone lo adorano ed altre invece rimangono indifferenti o addirittura non lo apprezzano affatto.
Juliette Has A Gun – Not A Perfume si svela poco a poco ed evolve col passare dei minuti. Alla prima spruzzata viene fuori un tocco aspro molto pungente che pian piano si ammorbidisce lasciando spazio a un profumo tenero e muschiato, molto luminoso e “pulito”.
Lo definirei un odore “simil-umano” in quanto effettivamente va ad amplificare l’odore della pelle generando un effetto magnetico, intimo e sensuale.
Su di me resiste moltissimo, provandolo invece su una mia amica dopo appena un’ora già non si sentiva quasi più. Purtroppo (o per fortuna) questa fragranza non si presta affatto ad una recensione che può essere generalizzata o andar bene per una grande fetta di pubblico. Ognuno deve provarla su di sé per potersene fare un’idea precisa!
Inoltre è possibile utilizzarla come base per altri profumi, lasciando trascorrere qualche minuto tra la spruzzata del primo e quella del secondo; in questo modo non solo avrete addosso un odore unico e personalizzato, ma farete in modo che il profumo si fissi garantendo una durata decisamente maggiore.
Ho ricevuto tantissimi complimenti dalle persone in merito a questa fragranza e nonostante io col passare delle ore tenda a non avvertirla quasi più, in realtà, a detta loro, rimane ben definita e persistente sulla mia pelle.
juliette has a gun not a perfume recensione
Juliette Has A Gun – Not A Perfume 50ml – €120,00
Juliette Has A Gun – Not A Perfume 100ml – €95,00
Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale JULIETTE HAS A GUN.
What's Your Reaction?
Angry
0
Don't like
0
Excited
2
In Love
2
Not Sure
0

© 2020 Live in Beauty Blogzine by Valentina Madonia. All Rights Reserved.

Scroll To Top