Now Reading
Byredo | Gypsy Water Eau de Parfum: il bestseller unisex del brand – Recensione

Byredo | Gypsy Water Eau de Parfum: il bestseller unisex del brand – Recensione

byredo gypsy water

Gypsy Water ha rappresentato il mio primo incontro con le fragranze del brand Byredo.

All’interno della profumeria di nicchia svedese del marchio sono riflesse le radici indiane del fondatore Ben Gorham ed il suo bagaglio artistico e culturale.

L’intera gamma Byredo altro non è che un perfetto mix fra profumi e ricordi di Gorham, il quale decise che questi ultimi dovessero essere tradotti in jus particolari e ricercati così da poter vivere per sempre.
Le sue fragranze sono minimaliste, moderne e pulite e Gypsy Water, più delle altre, incarna queste caratteristiche.
Non a caso, nel corso degli anni si è guadagnato il titolo di “bestseller del brand“.
Andiamo a scoprine insieme tutte le peculiarità.

Byredo Gypsy Water: il packaging e il jus

Gipsy Water è un salto all’interno della cultura rom e della vita nomade.
Il flacone – in perfetto stile Byredo – è la quintessenza della semplicità e dell’essenzialità.

Linee rette, contrasto fra bianco e nero e trasparenze. Tutte le bottiglie Byredo sono identiche, unico tratto distintivo è il nome del profumo. Come a dire: l’importante non è l’esterno, ma ciò che è racchiuso all’interno del flacone.

Ed è proprio la composizione evocativa di una notte nel bosco che ci interessa.

Gypsy Water è un profumo unisex del gruppo Legnoso Aromatico lanciato nel mercato nel 2008.

Fra le note di testa troviamo il Bergamotto, le bacche di Ginepro, il Limone e la piccantezza del Pepe. Successivamente, nel cuore, entrano in gioco l’avvolgente Incenso e l’aroma degli aghi di Pino. Il fondo è invece più profondo, morbido e dolce grazie alla presenza dell’Ambra, del caldo Legno di Sandalo e della Vaniglia.

byredo gypsy water

Le mie impressioni su Gypsy Water di Byredo

Gypsy Water è una fragranza che sicuramente ha bisogno di più tempo per essere compresa e scoperta in tutte le sue sfaccettature.

Ci troviamo di fronte ad un jus strutturato e molto particolare che, grazie al suo spirito bohémien, riesce a suscitare in chiunque vi entri in contatto la voglia di viaggio, di avventura e di libertà.

L’idea, annusando la fragranza sulla pelle, è quella di trovarsi immersi in una grande foresta nel corso di una festa notturna fatta di musiche e balli attorno ad un falò.

L’odore dell’incenso è infatti è molto persistente, almeno su di me, e si mescola perfettamente al tocco fresco e balsamico degli aghi di pino e del ginepro. Il tutto è avvolto e reso più caldo e cremoso dalle note legnose e dalla vaniglia.

Un mix contrastante ma piacevole, che rende Gypsy Water una coccola e una fragranza delicata e rassicurante, a mio parere più adatta all’uomo che alla donna – non a caso si sposa molto meglio sul mio ragazzo che su di me – e perfetta sia per il giorno che per la sera.

Non ci troviamo di fronte ad un profumo particolarmente intenso, non lasceremo insomma la famosa “scia” indossando Gypsy Water di Byredo (per questo si chiama “acqua”?), ma avremo comunque un odore sofisticato e maturo che susciterà senz’altro qualche curiosità in coloro che ci circondano.

See Also
yellow diamond versace

Personalmente lo ricollego molto all’universo dei molecolari. Interessante e assolutamente non banale, quindi da provare!

byredo gypsy water

Puoi acquistare Byredo Gypsy Water su Notino. Prezzi consigliati €165,00 (50ml) e €240,00 (100ml).

LEGGI ANCHE:

Montale | Starry Nights Eau de Parfum – Recensione

Juliette Has A Gun – Pear Inc. – Recensione

Burberry, My Burberry Black: un giardino londinese prima di un temporale

Jo Malone, Basil & Neroli Cologne: Londra ha il sapore del basilico

What's Your Reaction?
Angry
0
Don't like
0
Excited
0
In Love
0
Not Sure
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2020 Live in Beauty Blogzine by Valentina Madonia. All Rights Reserved.

Scroll To Top