lunedì 30 dicembre 2019

Il trucco labbra perfetto per brillare a Natale

l'oreal Rouge Signature
Natale e Capodanno 2019: il make-up labbra perfetto per le feste
Le feste sono alle porte, le città si illuminano con le decorazioni natalizie, si gira freneticamente fra i negozi e fra i siti online per trovare il regalo che scalderà il cuore dei nostri cari e ci si chiede cosa si potrà indossare e come ci si potrà truccare durante pranzi e cenoni da passare assieme ad amici e parenti.
C’è però una cosa che non può mancare sui visi delle donne e che fa subito “festa”, sia a Natale che a Capodanno, ed è il rossetto di colore rosso. Se le labbra sono protagoniste, il maquillage può essere molto semplice e restare su un trucco del tipo acqua e sapone, il viso coperto con un un filo di fondotinta e gli occhi incorniciati dal mascara (al massimo un velo di matita che rende lo sguardo più accattivante), e il gioco è fatto: eleganti, semplici e perfette.
Il colore del rossetto può variare dal rosso e andare fino alle note che richiamano i frutti di bosco, il vino, ossia i colori che si discostano dalle nuance più classiche e si addicono a chi vuole sfoggiare un make-up più d’impatto e caratterizzante.

Portate e rossetto, come farlo durare nonostante il cibo
Il problema che riguarda questo tipo di trucco natalizio, anche se a voler essere onesti è un problema generale del make-up labbra, è la durata del rossetto; soprattutto durante le feste di fine anno quando il numero di portate è considerevole e le prove a cui sono sottoposte le labbra sono molte e ardue: baci, vino, cibo. Una triade che spaventerebbe i migliori make-up artists. 
Il problema è, fortunatamente, presto risolto. Come? La soluzione si trova su www.loreal-paris.it/rouge-signature. I rossetti Rouge Signature di L’Oréal sono la risposta per resistere a lungo sulla sedia della tavola imbandita e senza il cruccio di dover correre in bagno ad aggiustare il trucco tra una portata e l’altra. Si tratta di una tinta labbra dalla tenuta estrema e, benché la texture sia liquida, con una sola passata conferisce un colore pieno che non ha bisogno di ulteriori ritocchi. Le nuance disponibili, tutte dall’elegante effetto matte, sono in grado di accontentare tutti i gusti, sia quelli che preferiscono i colori più classici sia quelli che puntano sulle tonalità più vivaci e ribelli, come quelle violacee. 
l'oreal Rouge Signature
Questo rossetto ha, inoltre, un vantaggio non da poco. Molte donne storcono il naso quando sentono parlare di tinta labbra perché pensano subito a quanto questo prodotto sia capace di seccare le labbra, peggio del deserto del Sahara. Il Rouge Signature di L’Oréal, invece, utilizza una tecnologia a film ultra sottile a base di un’innovativa emulsione acqua-in-olio che permette di avere una sensazione come di labbra nude, così non si corre il rischio di ritrovarsi con pellicine e screpolature indesiderate nel corso della serata; ovviamente, questo risultato si può ottenere se, prima di applicare il rossetto, le labbra sono già abbastanza idratate e morbide, ossia curate regolarmente con scrub e burro di cacao o balsamo labbra. 
Le donne che hanno provato questo rossetto sono rimaste sbalordite dalla durata e dalla pigmentazione piena che è in grado di rilasciare il prodotto. Il Rouge Signature ha, infine, un comodo pennellino con applicatore calligrafico che rende estremamente confortevole e precisa l’applicazione anche nei punti più difficili, come gli angoli della bocca e l’arco di Cupido. In questo modo, si può sfoggiare un’invidiabile make-up capace di durare dall’antipasto fino al calice di champagne!

Nessun commento

Posta un commento