venerdì 8 febbraio 2019

Cappotto Teddy Bear: modalità orsacchiotto per affrontare il freddo invernale

Una coccola avvolgente e calda da portare sempre con sé per combattere le rigide temperature invernale: il capo più cozy e tenero di questa stagione è senza dubbio il cappotto Teddy Bear, diventato un vero must tra le fashion addicted!
Si chiama così in quanto il suo tessuto soffice e peloso risulta al tatto molto simile al materiale con cui sono realizzati gli orsi di peluche, il che solo al pensiero regala una sensazione di comodità e morbidezza senza precedenti!
A renderlo celebre il brand Max Mara, ma nel corso dei mesi tantissimi altri marchi ne hanno proposto una loro variante, ragion per cui ad oggi è possibile trovarne di ogni tipologia, con colori, lunghezze, modelli e prezzi differenti.
Il capospalla Teddy Bear è una via di mezzo tra un'ecopelliccia e un caldo pile e può essere abbinato davvero a tutto! Stanno benissimo con i jeans boyfriend o con quelli super attillati a sigaretta; ma anche con minigonne, leggings e vestiti, lasciando piena libertà alle calzature.
I modelli più in voga sono quelli con collo sciallato aperto sul davanti, il doppiopetto, il modello con cintura in vita o quello super oversize.
Per quanto riguarda i colori, invece, il più amato e classico è sicuramente il marrone/nocciola, ma lo potrete trovare declinato in tantissime nuance, alcune anche molto vivaci ed eccentriche: fucsia, giallo, rosa, rosso, azzurro e perché no, per le più audaci anche in fantasia animalier.
Nel vostro armadio c'è già un cappotto Teddy Bear? Fatemi sapere!


I WAS WEARING:

COAT: Queguapa Milano
SHIRT: Queguapa Milano
JEANS: Queguapa Milano
SHOES: Converse
SUNGLASSES: Quay Australia
EARRINGS: Accessorize
BAG: Surkana

Nessun commento

Posta un commento