martedì 30 gennaio 2018

Gonna in tulle: consigli per indossarla e abbinarla seguendo quattro domande-guida

Se guardavate Sex and the City solo per scoprire tutti i look della protagonista indiscussa della serie, Carrie Brashaw, allora ricorderete non bene, ma benissimo, le iconiche gonne in tulle da lei indossate!
Ricordo che la guardavo camminare (correre soprattutto!) sullo schermo con queste gonne voluminose e svolazzanti e rigorosamente su un tacco vertiginoso e pensavo: "Come mi piacerebbe indossarle! Peccato sia un capo poco versatile e adatto solo alle occasioni più speciali!".
A saperlo, che nel corso degli anni sarebbe divenuto un vero trend, di sicuro ne sarei stata super entusiasta!
Oggi possiamo trovare gonne di tulle in tutti i negozi, di varie lunghezze, colori e tipologie.
Sarà per il mio animo romantico, sarà per l'allure che regala, sarà perché è perfetta sia in una versione elegante sia in una più rock o per tante altre ragioni.. ma io ADORO questo tipo di gonna e l'ho reputata perfetta per il mio recente soggiorno nella Capitale!
Andiamo a scoprire tutte le dritte per indossarla e abbinarla al meglio, seguendo quattro domande-guida principali: Quale colore? Quale lunghezza? Quale maglia/top? Quali scarpe?

Quale lunghezza?
Più di tutte le altre, fondamentale è la scelta del modello.
Esso può essere lungo, midi o corto. Solitamente la versione midi (la preferita di Carrie!) è a ruota, quindi molto più ampia e voluminosa, perfetta per look bon ton e romantici!
La versione lunga è invece più versatile, comoda e semplice da indossare.
Molti dicono che la scelta della lunghezza vada fatta anche e soprattutto a seconda della propria corporatura e io concordo, ma solo in parte. La tendenza è quella di consigliare alle bassine i modelli più corti e alle più slanciate i modelli midi e/o lunghi. In realtà a me piacciono questi ultimi citati anche sulle ragazze più basse, in quanto credo che doni un aspetto assolutamente grazioso e raffinato.
Dopotutto, nella moda è bene seguire le regole.. ma non sempre esse devono convertirsi in leggi!

Quale colore?
Girovagando online e negli store fisici, avrete potuto notare che le gonne in tulle sono disponibili in moltissime tonalità differenti. Non solo la classica nera, ma anche nuance più audaci e colorate.
Senza dubbio, se preferite look più rock o volete indossare questo capo per una serata particolarmente elegante, optate per il nero, nel secondo caso impreziosito da motivi strass o spolverate di glitter!
Se siete più romantiche, spaziate su tonalità pastello come il rosa, il verde acqua, il lavanda o l'azzurro. 
Il bianco è perfetto per le occasioni più disparate, sia per outfit quotidiani sia per occasioni in cui si desidera avere un tocco chic e delicato!

Quale maglia/top?
Una delle cose belle della gonna di tulle è che è possibile abbinarvici sopra tanti capi diversi.
Se avete un fisico esile senza dubbio le opzioni migliori sono crop top, body o maglie attillate che vadano a contrastare il volume della gonna. 
Se invece vi piacciono capi più "larghi" che sappiano nascondere leggermente le curve, possono rivelarsi ottime scelte maglioni, felpe e camicie, queste ultime da inserire all'interno della gonna, lasciandone una parte svolazzante sopra di essa.
Per completare il look vi consiglio un chiodo corto in pelle o una giacca.

Quali scarpe?
Ultima accortezza da prendere in considerazione: le scarpe.
Con questa tipologia di gonna andranno bene tutte le scarpe, o meglio, quasi tutte.
Vale la regola, come sempre, del considerare l'occasione a cui dobbiamo prendere parte. Per una serata elegante, un party o un evento particolare puntate su un bel tacco! Rigorosamente décolleté a punta se indosserete il modello midi, mentre in tutti gli altri casi qualsiasi tacco andrà bene.
Per gli outfit quotidiani, a me piacciono molto gli stivaletti bassi, ma anche un paio di sneakers o anfibi tipi Dr.Martens saranno perfetti.
Ballerine? Consentiti solo i modelli in voga in questi ultimi periodi (vedi il modello ballerina di MiuMiu)!

I WAS WEARING:

TOP: Pittarello
SKIRT: Pittarello
BOOTS: Pittarello

1 commento