venerdì 22 dicembre 2017

Chanel, Libre Numéros Rouges Collezione Makeup Natale 2017: oro e scintille

Mancano appena due giorni alla vigilia di Natale e come di consueto, siamo tutti in grande fermento!
C'è chi corre alla ricerca degli ultimi regali, chi pensa già a partire per trascorrere le vacanze fuori, chi sta scegliendo gli outfit per i pranzi e le cene con familiari e amici.
Quest'anno, per quanto mi riguarda, sono stata davvero brava: ho già tutti i regali pronti (manca solo impacchettarli!) e trascorrerò questi giorni festivi comodamente a casa, in compagnia della mia famiglia. Per questa ragione, mi sto preparando al top da un punto di vista "beauty": sto purificando la mia pelle mediante scrub, trattamenti e maschere di bellezza e sto provando tutte le nuove collezioni scintillanti che mi sono arrivate dai brand in occasione del Natale!
La mia preferita? Beh sicuramente lei: la Libre Numéros Rouges, la collezione proposta da Chanel per le feste in limited edition: un tripudio di luminosità, nuance sfavillanti e packaging estremamente lussuosi!
Le tonalità per eccellenza che da sempre rappresentano il Natale sono l'oro e il rosso, e il brand parigino anche quest'anno ha scelto di dare loro omaggio, inserendo l'oro nell'ombretto e nel packaging dei rossetti e il rosso nelle nuance di questi ultimi e nello smalto.
I prodotti di cui parleremo in questo post sono la Palette Trait De Caractère, l'ombretto Ombre Première, l'eyeliner Stylo Yeux Waterproof, i rossetti Rouge Allure e Rouge Allure Velvet, il gloss Rouge Coco e lo smalto Le Vernis.


Ovviamente, il prodotto di punta della collezione è la Palette Trait De Caractère, composta da cinque ombretti dalle tonalità fredde e declinate in finish diversi.
Già solo guardando la confezione verrebbe voglia di tenerla esposta tutto l'anno nella mensola più in vista di casa, tanto è bella ed elegante.
Con i prodotti Chanel, dopo tutto, si sa che l'occhio viene sempre e comunque accontentato, specialmente quando abbiamo sotto mano le palette.
Nel celebre astuccio laccato nero incontriamo, partendo da destra verso sinistra, un nude rosato, un avorio metallizzato, un vinaccia, un petrolio e un verde imperiale iridato di riflessi minerali.
Possiamo quindi realizzare look differenti, più o meno intensi, più o meno elaborati e ricchi di contrasti tra finish matte e finish shimmer.
La texture degli ombretti è vellutata e abbastanza pigmentata. Utilizzandoli, ho notato che le nuance più pigmentate sono l'avorio, il petrolio e il verdone; le altre necessitano invece di più passate per regalare un colore pieno e uniforme; in ogni caso, utilizzando il pennellino presente nella palette e bagnandolo leggermente, senza dubbio la resa è migliore ed il colore appare molto più definito e brillante (ricordiamo infatti che le nuance sono ricche di pigmenti purissimi!).
Tutti i colori sono altamente sfumabili, grazie anche alla presenza nella formula di particelle sferiche che scorrono sulla palpebra e rendono le polveri morbide e setose e inoltre, la durata è più che soddisfacente: gli ombretti rimangono al loro posto per tutto il giorno senza perdere d'intensità o finire nelle pieghette.
Come al solito adoro la proposta occhi di Chanel per il Natale e anche quest'anno sarà lei ad accompagnarmi durante le feste!
Il costo è di €58,00.

Rimanendo sugli occhi, possiamo scegliere di regalarci un look estremamente luminoso e glitterato grazie all'ombretto singolo Ombre Première, disponibile nella tonalità 822 Silver Screen, un bellissimo platino-kaki per un tocco iridescente che vi farà brillare in questi giorni di festa!
Sapete già quanto io adori gli Ombre Première di Chanel, ve ne ho parlato e riparlato nel corso degli anni e puntualmente mi ritrovo a confermare la mia teoria: sono tra i migliori ombretti presenti sul mercato!
I punti a loro favore sono almeno quattro:
1- Sono super pigmentati grazie all'alta concentrazione di pigmenti purissimi contenuti nella formula e di conseguenza, con una singola passata avrete già un colore pieno.
2- Il mix di oli con cui sono realizzati garantiscono una texture favolosa: scorrevole, morbida e davvero confortevolissima sulla palpebra.
3 - Sono pratici da portare sempre con sé, ovunque si vada! Spesso infatti potrebbe non essere così facile avere in borsa una palette per effettuare dei trucchi veloci, sia perché essa occupa in media abbastanza spazio, sia perché gli ombretti contenuti all'interno, se in polvere, potrebbero sbattere e finire col rompersi. Gli Ombre Première invece sono al sicuro all'interno del loro vasetto in vetro e sono sempre pronti per essere utilizzati, richiedendo un tempo brevissimo di applicazione.
4 - Sono resistenti. Il prodotto impiega all'incirca un minuto per asciugarsi del tutto (abbastanza per permetterci di sfumarlo), dopodiché si appiccicherà alla palpebra e non si sposterà di lì fino al momento in cui vorrete struccarvi. Ottimo!

TIPS
Per un risultato delicato e intenso a lunga tenuta, applicarlo su tutta la palpebra mobile per vestirla e uniformarla; poi, per rivelare e intensificare lo sguardo, sovrapporre un ombretto in polvere giocando con le associazioni di colore.

Il costo è di €32,00
Per ultimare il make up occhi, Chanel propone l'eyeliner Stylo Yeux Waterproof nella nuance 857 Legendary Green, un grigio-verde intenso molto scuro che si sposa alla grande sia con l'ombretto in crema sia con la palette. Anzi, abbinato ai colori shimmer della palette sottolinea lo sguardo e regala un look elegante e sicuramente di grande impatto.
La texture è molto scrivente e scorrevole, appoggiando la mina alla palpebra si ottiene un tratto definito e preciso, grazie al mix di cere e agenti filmogeni contenuti nella formula.
La resina di silicone, inoltre, rende il prodotto resistente all'acqua, all'umidità e al sebo, tenendo lontano il rischio sbavature.
L'applicazione è poi semplicissima, considerando che la mina è retraibile e che il prodotto include anche un temperino.

TIPS
Qualora desideriate uno sguardo naturale sottolineate la rima superiore delle ciglia con una linea sottile, dall'angolo interno verso l'angolo esterno dell'occhio, mentre se il vostro obiettivo è uno sguardo intenso e profondo disegnate una linea più spessa lungo le ciglia superiori, dal centro fino all'angolo esterno dell'occhio.

Il prezzo è di €26,00.
Ma ora passiamo finalmente alle labbra, e qui è un vero trionfo di ROSSO!
Grazie al suo know-how, la celebre Lucia Pica, direttrice creativa di Chanel, ha creato il rosso perfetto per ogni donna con l'iconico rossetto realizzato "su misura", irrinunciabile protagonista della collezione che diviene fedele alleato delle donne.
Nella Libre Numéros Rouges troviamo ben 4 nuance di rosso, due Rouge Allure e due Rouge Allure Velvet. Quelli che ho avuto l'opportunità di provare io sono il Rouge Allure n.1, un rosso lampone e i Rouge Allure Velvet n.2 e n.3, rispettivamente un rosso porpora e un rosso borgogna.
Iniziamo parlato del primo, il Rouge Allure, caratterizzato da una texture idratante e nutriente grazie alla presenza di un mix di tè verde, olio di mandorla dolce ed esteri aderenti - per un effetto a lunga tenuta e una protezione ottimale del colore - e olio di mandorla dolce, legno di sapan e tè verde, per labbra levigate, costantemente idratate e protette, importante in questo periodo dell'anno in cui le temperature sono molto basse e le nostre labbra sono messe a dura prova.
E' un rossetto abbastanza pigmentato (sicuramente meno rispetto all'Allure Velvet) ma dopo un'ora/un'ora e mezzo tende a perdere d'intensità soprattutto nel contorno labbra e necessita di qualche ritocco. Consiglio vivamente l'abbinamento di una matita labbra per prolungarne la durata!
Ovviamente, ogni prodotto ha i suoi pro e i suoi contro. Se la necessità è l'idratazione, avere labbra morbide e rimpolpate e ottenere un colore brillante, allora il Rouge Allure è il rossetto che fa per voi; se invece desiderate una maggiore durata e un colore più pieno e definito, allora puntate sul Rouge Allure Velvet.
Quest'ultimo, infatti, è composto da pigmenti ultra-fini, puri e ad alta concentrazione che regalano colori intensi e da un'associazione di sfere "Soft Focus" e madreperle ultra-fini, per un effetto mat luminoso.
Qualora pensiate poi che a queste caratteristiche corrisponda in maniera direttamente proporzionale una tendenza a seccare le labbra o a mettere in risalto le pellicine e le imperfezioni, allora vi sbagliate. Nella formula sono infatti presenti sfere di silicone e un derivato di olio di jojoba, che apportano levigatezza e morbidezza.
Come vi anticipavo, in questo caso la durata è decisamente migliore, ma consiglio sempre una buona matita labbra.
Il costo di questi rossetti Chanel è di € 35,00.
In alternativa al rossetto, Chanel propone il Rouge Coco Gloss in due esclusive nuance!
Quella da me ricevuta è la 784 Romance, un rosso intenso che sulle labbra è un vero specchio, tanto è brillante e luminoso!
Dei gloss Chanel adoro il fatto che sulle labbra rimangono confortevoli, non provocano assolutamente quella fastidiosissima sensazione di appiccicaticcio, ma al contrario lasciano le labbra leggere, sembra quasi di non indossarli.
Il loro punto di forza è il Complesso Hydraboost a base di cere naturali (jojoba, girasole e mimosa) e il derivato naturale di olio di cocco, che giorno dopo giorno fanno sì che le labbra siano più idratate, levigate, morbide e nutrite.
Inoltre, come vi anticipavo, la consistenza fondente del gloss si fonde perfettamente sulle labbra e crea un effetto "watery" ultra-brillante e a lunga tenuta.
L'applicazione è semplicissima e super precisa grazie all'applicatore avvolgente: in un attimo il contorno labbra viene definito e delineato! Si può procedere utilizzando la parte incurvata per applicare il gloss sul labbro inferiore, e quella bombata per il labbro superiore.
Il prezzo del Rouge Coco Gloss è di €29,00.
Terminiamo con le unghie, e come potrebbe mancare in una collezione Chanel lo smalto Le Vernis?
Nella Libre Numéros Rouges troviamo un trio di colori: Celebrity, Fiction e Scenario!
In questo posto posso mostrarvi Celebrity e Scenario, rispettivamente un nero intenso e un corallo effetto neon, perfetti sia da usare singolarmente sia da mixare, per creare nail art festive e particolari.
Con gli smalti Chanel mi sono sempre trovata discretamente bene, i colori sono pieni e regalano risultati finali omogenei e uniformi, si asciugano rapidamente e la durata non è male (ma nemmeno eccelsa, c'è da dirlo!).
Unica nota dolente: il pennellino. E' troppo fino e poco pratico, ci vogliono più passate per raggiungere tutte le zone dell'unghia e spesso le setole si separano.
Apprezzerei molto una nuova versione di Le Vernis con un'applicatore più comodo e largo!
Il costo è di €25,00.

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale CHANEL.

Nessun commento

Posta un commento