mercoledì 21 giugno 2017

Arredo appartamento: idee e consigli salvaspazio

Oggi gli appartamenti piccoli sono di tendenza: sempre più spesso, infatti, gli italiani li preferiscono alle case grandi e spaziose. Certo, va comunque specificato che questo trend è anche legato a un fattore economico: con la crisi, acquistare una villetta o affittare un appartamento grande diventa una missione quasi proibitiva o, se non altro, un costo evitabile, soprattutto in città. Questo spesso porta a un problema: come arredare un appartamento piccolo, rispettandone la funzionalità degli spazi, ma rendendolo anche gradevole alla vista e bello da vivere? Oggi vedremo proprio alcune idee di arredo e qualche consiglio salvaspazio.

Come scegliere gli elettrodomestici per una casa piccola?
Gli elettrodomestici sono importantissimi quando si parla di arredo perché non sono soltanto dei dispositivi utili per la vita di tutti i giorni, ma perché rappresentano anche una componente di design. Il problema però, è che possono arrivare a occupare tantissimo spazio. Oggi però, grazie alla tecnologia, è possibile trovare elettrodomestici performanti ma al tempo stesso compatti. Uno degli elettrodomestici più ingombranti è la lavatrice, dunque un’ottima soluzione a questo problema è scegliere una lavatrice salvaspazio: che ha una forma più slim rispetto a quelle tradizionali pur garantendo la stessa efficienza. Per guadagnare qualche centimetro in cucina, invece, potete optare per un mini-frigo o una mini-lavastoviglie, entrambe ottime per massimizzare lo spazio, senza rinunciare alla funzionalità. Fra le altre cose, anche i piani cottura oggi appaiono sempre più smart, con soluzioni all-in-one, con forno e cappa inclusi in un solo elettrodomestico. 

Come arredare una casa poco spaziosa?
Esistono davvero tantissime soluzioni intelligenti per arredare in modo chic una casa poco spaziosa. Premesso che gli spazi inutilizzati, come i sottoscala e quello sotto il letto, sono perfetti per inserire librerie e cassettiere, va aggiunto che la verticalità rappresenta la miglior risorsa per arredare una casa piccola: le librerie, ad esempio, sono una soluzione molto furba per sfruttare la casa in altezza, e persino per creare dei divisori che possano consentire di creare dei piccoli angoli all’interno della stessa stanza. Ad esempio, in camera da letto, utilizzando una libreria come divisorio, è possibile creare un piccolo angolo lettura, separato dalla zona letto. Inoltre, anche le porte e i letti a scomparsa sono delle ottime soluzioni compact per valorizzare lo spazio e per arredare con gusto. Infine, i separé e le ceste: i primi sono un pezzo di design dal gusto un po’ rétro perfetto per separare gli ambienti, mentre le seconde sono ideali per conservare gli oggetti e rendere tutto più ordinato.

Come arredare con stile una casa piccola?
Esistono delle strategie che non solo aumentano la percezione dello spazio, ma sono anche in linea con i canoni del design: ad esempio, arredare con gli specchi è una tecnica molto utile per creare l’illusione ottica di uno spazio più grande, oltre che per illuminare la casa. Anche le tinte chiare, che riflettono ed espandono la luce in bagni e camere, sono molto indicate. Anche la variazione cromatica delle pareti può ingannare l’occhio umano, sfruttando la prospettiva. Vale anche la pena ricordare quanto sia importante disporre in maniera strategica i punti luce artificiali, che possono anche loro dare un’illusione di maggior spazio e far sembrare l’appartamento più grande. 

Nessun commento

Posta un commento