lunedì 20 febbraio 2017

Caduta dei capelli nelle donne: cause e rimedi

La caduta dei capelli non è solo un problema maschile, molte donne, infatti, sono affette da questo problema: in molti casi è un disturbo provvisorio, ma in altri può non esserlo e quindi si rende indispensabile il consulto di uno specialista che sarà in grado di individuare il problema. Prima di consultare uno specialista però, vediamo le cause e i possibili rimedi fai da te.

Stress e cambio di stagione
Le cause della caduta dei capelli possono variare dallo stress al cambio di stagione. I fattori scatenanti possono essere i più disparati, si va dallo stress all’ereditarietà, e in base alla gravità si possono trovare cure definitive o di “mantenimento”.
La causa più comune è lo stress, e in questo caso si parla di alopecia psicogena, che può variare di gravità: nei casi più lievi passerà da sola e quindi non c’è da preoccuparsi, lo stress arresta la crescita di nuovi capelli e di conseguenza si vedrà solo la perdita di quelli che già normalmente perdiamo. Il cambio di stagione è un’altra causa comune, come l’inquinamento ambientale, trattamenti cosmetici aggressivi (scegliere prodotti di qualità e senza sostanze nocive è un metodo per prevenire la cosa), l’ereditarietà è un fattore da tenere in conto se la caduta inizia dopo una certa età e non è solo periodica, ma costante.
Altri fattori che scatenano la perdita dei capelli sono squilibri e cambiamenti ormonali dovuti a diete drastiche, disturbi alimentari, assenza di vitamina A, carenza di zinco. Un sintomo di cui non bisogna preoccuparsi è quello legato al normale ciclo di crescita del capello, i capelli hanno un termine di vita e al loro posto ce ne sono già di pronti a crescere: si pensi che in media perdiamo 50/100 capelli al giorno.
I cambiamenti ormonali dovuti a una gravidanza sono causa di caduta di capelli, ma non c’è da preoccuparsi, è una situazione passeggera che si risolverà con l’autoregolamento degli ormoni. Anche la menopausa porta con sé un cambiamento di ormoni nel sangue e di conseguenza a una perdita maggiore di capelli.

I migliori rimedi naturali
Rimedi naturali contro la caduta dei capelli, eccetto per i casi più gravi, possono essere impacchi e sciacqui a base di sostanze che vanno a nutrire e rinforzare il cuoio capelluto e i follicoli. Ecco i migliori rimedi:

- Maschera rinforzante all’avocado: questo frutto è ottimo per capelli e pelle, le sue proprietà andranno a rinforzare il capello, la maschera fatta con la polpa dell’avocado andrà tenuta in posa per mezz’ora prima dello shampoo
- L’olio essenziale di rosmarino: quest’olio è utile a stimolare il cuoio capelluto e questo aiuterà i capelli a rinforzarsi. Va usato con impacchi fatti di olio di rosmarino miscelato a un olio vegetale.
- Impacchi di tea tree oil: quest’olio è ricco di proprietà benefiche, elimina il sebo in eccesso. Vale lo stesso procedimento per l’olio al rosmarino.
- Aceto di mele: l’aceto di mele idrata il capello e gli dona grande lucidità, inoltre combatte la forfora e il sebo in eccesso.
- Zenzero: lo zenzero è ricco di ottime proprietà, stimola la circolazione sanguigna e quindi previene la caduta dei capelli.

Nessun commento

Posta un commento