venerdì 9 dicembre 2016

Filo di Scozia: l'intimo bello da indossare

Anche per l'uomo, l'intimo non è più un semplice capo da indossare alla rinfusa o da prendere dal cassetto senza pensare a cosa si sfoggia. E noi donne sappiamo che sempre più spesso, abbiamo a che fare con un underwear maschile a tratti imbarazzante. E non solo per i tagli di slip e canottiere che si slabbrano al primo lavaggio, ma anche per la qualità di tessuti che fanno le scintille non appena si sfiorano. Diventa quindi essenziale, cercare un intimo che coccoli l'uomo e che non abbatta noi dopo lavaggi e stirature.
Ecco quindi la soluzione. Che sembra davvero miracolosa che è racchiusa in tre parole. Che sono filo di Scozia.
È uno dei cotoni migliori. Le sue fibre sono elastiche e tali rimangono per diverso tempo, anche dopo diversi lavaggi.
L'intimo uomo diventa così un capo must che sa e può rispettare le tendenze del momento senza però condizionare l'uomo che scegliendo il filo di Scozia è certo di non avere a che fare con segni causati da elastici troppo stretti.
Il filo di Scozia infatti rendere l'intimo setoso perché avvolge il corpo senza bloccarne le movenze. Naturalmente il filo di Scozia va bene sia per le canottiere sia per slip e boxer. E tra le marche più in voga del momento, ve ne posso consigliare una che sta sbancando tra gli uomini, specie tra chi è attento alle tendenze moda. Sto parlando di Julipet, un marchio diventato sinonimo di garanza, eleganza ed eccellenza. La linea underwear dedicata a lui è un tripudio di capi tra cui si può scegliere passando da slip classici a quelli più trendy senza dimenticare le maglie della salute. Che, a dispetto del nome che ricorda la nonna, sposa modelli davvero must. Ce ne sono infatti di diverse ma tutte con un denominatore comune: il filo di Scozia.
C'è per chi ama avere le braccia scoperte “Inled” il modello con bretella sottile, in pregiato jersey di pregiato cotone filo di Scozia che grazie a un'esclusiva tecnica di fissaggio pensata da Julipet, si caratterizza per un'incredibile elasticità e morbidezza. La stessa tramatura del tessuto e le stesse caratteristiche di morbidezza ed elasticità le troviamo anche nel modello “Isacco” che ha il taglio a t shirt: scollatura tonda e manica corta. Mentre i modelli “Ilexi” e “Ina” preferiscono una scollatura a V, a differenziarli è la manica: una è a manica corta (la prima), l'altra a spalla larga.
Scelta variegata anche per gli slip, sempre il filo di Scozia per evitare segni e fastidi. I modelli sono variegati: si va dagli slip più sgambati a quelli che lo sono meno senza dimenticare i boxer stretti sulla coscia che accarezzano la pelle senza segnare. Anche per boxer e slip il filo di Scozia resta elastico e morbido purché non venga stressato con lavaggi e stirature ad alte temperature. La chicca dell'intimo Julipet è nella personalizzazione: le iniziali di chi lo indossa possono essere ricamate su slip e canottiere con fili colorati o tono su tono.  Tutto per stupire e coccolare chi si ama.

Nessun commento

Posta un commento