martedì 4 ottobre 2016

Yves Saint Laurent, Mon Paris Eau de Parfum Fragrance: L'Amour Fou

Pronti a fare un viaggio folle, romantico, dal sapore tutto francese?
Chiudiamo gli occhi e immaginiamo di essere proprio là, nella città più emozionante e dolce del mondo, là dove piovono baci e dichiarazioni d'amore, la meta di tutti gli innamorati: Paris.
Ma come è bella Parigi. Ma come è unica Parigi. Yves Saint Laurent ha deciso di celebrare l'amore rendendo omaggio a questa città e creando una nuova fragranza ispirata all'essenza della Ville Lumière. Nessun’altra città è infatti più legata all’amore, più anti-conformista, più indifferente all’intransigenza di Parigi. La città stessa affonda le sue origini nella libertà e, senza libertà, l’amore non può sopravvivere.
Si chiama Mon Paris ed è dedicata a tutti gli innamorati moderni che senza vincoli, freni e convenzioni si gettano con audacia e coraggio nelle braccia di un amore folle, rischioso ma irresistibile.
Nulla è lasciato il caso, tutto è stato studiato e progettato con attenzione. Anche il flacone, il quale presenta caratteristiche uniche che lo renderanno senza dubbio uno dei flaconi iconici di YSL. 
Il vetro sfaccettato vuole rendere omaggio allo stile rock e couture della donna Mon Paris ed è abilmente impreziosito dal fiocco nero che si ispira ai bozzetti di archivio delle lavallière YSL: il classico fiocco al collo di una camicetta; la designer Catherine Krunas ha deciso di invertirne l’interpretazione trasformandolo nella metafora di una storia d’amore moderna all’apice della passione. Una cravatta che si snoda, come a suggerire l’abbraccio di una vertigine amorosa.
La lavallière annodata in cima al flacone di Mon Paris è un nastro di seta delicato. Quanto alla forma del flacone, Krunas ha scelto di rendere omaggio alla giacca da smoking. La solidità del vetro evoca l’audacia e la materia di questa giacca rettangolare, mentre bordi del flacone di Mon Paris rinviano alle curve delicate delle spalle di una donna, strette fra le calde braccia del suo innamorato.
Dopo aver ammirato il packaging in tutto il suo splendore, passiamo alla fragranza vera e propria, parlando della sua composizione e di ciò che ha ispirato i maître profumieri Olivier Cresp, Dora Baghriche ed Harry Fremont.
Mon Paris è una reinterpretazione sovversiva del classico chypre, una fragranza che rivela una nuova intenzione e una passione luminosa.
Tradizionalmente, lo chypre ha una struttura rigorosa e classica, un accordo chic dalla scia retrò. Mon Paris sovverte completamente questa nozione e crea un’armonia fluida.
La sua ricchezza carnale e la sua trasparenza floreale fanno di Mon Paris uno chypre nuovo, floreale e fruttato, eccitante, seducente e affascinante.
Sono due gli accordi che creano questo chypre bianco che stordisce: primo la Datura, un fiore leggendario e seducente noto per il profumo dal carattere particolarmente sensuale che rilascia la notte. Pensate che Firmenich per catturarlo ha utilizzato l’esclusivo metodo NaturePrint™, la tecnica headspace che permette di catturarne l’essenza ipnotica, come una fotografia istantanea olfattiva della natura.
A seguire il Patchouli, declinato in due varianti che contribuiscono a creare una base di biancore puro, chiaro e solare: L’essenza di patchouli del Guatemala, apprezzata per le sue sfumature ambrate e boisé ed il patchouli d’Indonesia, noto per il suo calore speziato. Questo duo di patchouli crea un accordo potente che lascia dietro di sé una scia di desiderio. Abbinati a muschi bianchi eccezionali, si trasformano in una struttura unica dal carattere aereo, puro e pulito.
Tra le note di testa incontriamo l'essenzia di bergamotto di Calabria, il lampone e la pera succosa e croccante; nel cuore un mix floreale di peonia, l'assoluta di Gelsomino Sambac e l'infusione di Gelsomino proveniente dalla provincia cinese dello Yunnan; nel fondo fa un'apparizione clamorosa il muschio di quercia e l'ambrox minerale, che apporta una sensualità lussuosa, confortante come una notte d’amore, per armonizzare la luce di Mon Paris, sottolineando così la sua ricchezza, la sua eleganza e il suo stile.
Ho semplicemente adorato questa nuova fragranza Yves Saint Laurent.
La durata è ottima, il profumo rimane addosso per ore perdendo pochissimo d'intensità e regalando sensazioni uniche.
Il mix di note è azzeccato, femminile, originale e di grande impatto. Basta una singola spruzzata per creare nell'ambiente circostante un'aurea di femminilità, sensualità ed energia.
Ciò che più ho amato è la perfetta contrapposizione, il perfetto equilibro tra il carattere romantico e delicato da un lato e la potente elettricità che è in grado di sprigionare la fragranza dall'altro.
Un concept studiato eccellentemente che descrive pienamente il senso e la filosofia di questa new entry YSL.

"Addio alle passioni distruttive. Ovvi l'amore è fatto di fiducia reciproca. La complicità nasce dal godimento di corpi sexy e liberi. E' infatti all'apice dell'ebbrezza amorosa, quanto gli animi sono sconvolti e le pelli nude sono percorse da brividi, che gli innamorati provano la sensazione terribilmente inebriante di essere vivi. 
Vertigine assoluta."

Mon Paris Eau de Parfum 30ml - €67,00
Mon Paris Eau de Parfum 50ml - €96,00
Mon Paris Eau de Parfum 90ml - €127,00

La nuova fragranza femminile YSL Mon Paris Eau de Parfum è disponibile all’acquisto presso le migliori profumerie italiane e sul sito Sephora.

Nessun commento

Posta un commento