giovedì 22 settembre 2016

Dyson, Dyson Supersonic: perché desiderarlo, amarlo e comprarlo! Recensione + Video utilizzo

Vi presento l'oggetto più desiderato, bramato e ricercato delle ultime settimane: Dyson Supersonic, la new entry più innovativa e succulenta per quanto riguarda il settore beauty di casa Dyson, azienda che da sempre ci delizia con prodotti dalle tecnologie avanzate e dall'incredibile design.
Dovete sapere che questo non è un semplice asciugacapelli, questo è L'asciugacapelli.
Non a caso Dyson ha investito ben 70 milioni di euro per creare questo gioiellino assieme ad un laboratorio ad hoc dedicato allo studio della scienza del capello in cui gli ingegneri del brand hanno analizzato i capelli dalla radice alla punta, così da poter capire come reagiscono alle fonti di stress e come mantenerli sani e in piega.
Negli ultimi quattro anni hanno testato il prodotto su diverse tipologie di capello e costruito attrezzature di collaudo per simulare in modo meccanico le tecniche di asciugatura, che possono variare da paese a paese.
Volendo riassumere in una singola riga il perché non potete fare a meno del Dyson Supersonic, posso semplicemente elencarvi quattro motivazioni fondamentali: no peso, no danni al capello, no rumore, no perdita di tempo.

Gli asciugacapelli possono essere pesanti, inefficienti e rumorosi. Analizzandoli nel dettaglio, ci siamo anche resi conto che possono causare gravi danni ai capelli. Ecco perché ho sfidato gli ingegneri Dyson a studiare attentamente la scienza del capello e a sviluppare la nostra versione di asciugacapelli per risolvere questi problemi.
James Dyson
Non possiamo non aprire una breve (ma nemmeno tanto breve) parentesi sul design di questo oggetto. A mio pare la scelta cromatica e la struttura estremamente compatta meriterebbero già di per sé l'acquisto del prodotto, ma mi rendo conto che non saranno molte le persone disposte a spendere circa €400 per un asciugacapelli solo perché l'occhio è stato conquistato al primo sguardo.
Dobbiamo dire che oltre ad avere un aspetto elegante, fine e molto particolare, la vera rivoluzione sta nella sua funzionalità.
L’asciugacapelli Dyson Supersonin è alimentato dal motore digitale brevettato Dyson V9, sviluppato ad hoc da un team di oltre 15 ingegneri specializzati nei motori. Si tratta del motore digitale Dyson più piccolo, leggero e avanzato mai realizzato, e questo lo rende, oltre che molto più veloce rispetto agli altri asciugacapelli presenti sul mercato, anche molto più leggero.
Inoltre, proprio perché è pensato per essere potente ma compatto, è abbastanza piccolo da entrare nel manico dell’asciugacapelli piuttosto che nella testa, rendendo di conseguenza la presa decisamente più bilanciata e pratica.
Ma le novità non finiscono qui! Dyson Supersonic è una vera rivoluzione da tutti i punti di vista e sicuramente il fatto che è studiato per non danneggiare il capello farà gola ad ogni donna, senza distinzioni, poiché alla fine cosa c'è di più bello di asciugarsi i capelli dopo la doccia sapendo che non stiamo rovinando tutto il lavoro fatto con maschere, prodotti specifici e trattamenti per mantenerli il più possibile curati, lucenti e sani?
Gli asciugacapelli tradizionali possono raggiungere temperature estremamente elevate soprattutto se tenuti vicino alla cute, col rischio di stressarla eccessivamente, ma con il nuovo gioiello Dyson il problema è ampiamente arginato. Come? Grazie al sistema di controllo intelligente del calore, mediante il quale i capelli non saranno più esposti a temperature eccessive. Una termoresistenza situata all’interno di una bolla di vetro misura la temperatura 20 volte al secondo e trasmette i dati al microprocessore, che controlla in modo intelligente il termoelemento a doppio strato brevettato. 
Il terzo motivo per acquistare Dyson Supersonic è il rumore decisamente contenuto prodotto durante il suo utilizzo. Un team di ingegneri aero-acustici si è messo al lavoro cercando il modo di ottimizzare la rumorosità dell'apparecchio e utilizzando una ventola assiale all’interno del motore, hanno semplificato il percorso dell’aria, riducendone turbini e vortici. Inoltre, dotando la ventola di 13 pale invece che 11 come di consueto, gli ingegneri Dyson hanno ulteriormente migliorato la silenziosità del motore, portandola ad una frequenza acustica che va oltre l’intervallo percepibile dall’orecchio umano; essendo poi integrato nel manico, è stato possibile circondarlo di ammortizzatori acustici per ridurne ulteriormente la rumorosità.
Ora potreste domandarmi: ma questa diminuzione del rumore ne compromette la potenza o la velocità?
Assolutamente no!
L’asciugacapelli Dyson Supersonic™ utilizza la tecnologia brevettata Air Multiplier™ di Dyson, grazie alla quale il volume dell’aria aspirata nel motore viene triplicato, producendo un getto ad alta pressione ed elevata velocità! Questo nuovo asciugacapelli è la perfetta via di mezzo tra quelli che hanno un getto d’aria debole ma risultano quindi lenti e quelli che hanno un getto d’aria potente, ma non necessariamente controllato.
In questo caso il getto d'aria è mirato con un’angolazione di 20°, per un’asciugatura e una piega sotto controllo e accurate.
E' possibile scegliere tra quattro livelli di calore, tre flussi d’aria di diversa intensità e anche un getto freddo, a seconda delle proprie esigenze. I beccucci forniti all'interno della confezione sono tre e la vera novità è che sono magnetici (figata!), oltre al fatto che rimangono freddi al tatto grazie alla tecnologia Heat Shield, che trattiene l'aria calda fra due strati di aria fredda impedendo il surriscaldamento degli accessori; non a caso questi beccucci sono in attesa di ben 16 brevetti diversi!
Abbiamo il beccuccio lisciante che asciuga i capelli con delicatezza, emettendo un flusso d’aria dolce e ampio per asciugare e pettinare i capelli in un’unica passata, il concentratore, che crea l'acconciatura ideale una sezione alla volta, con un getto d’aria preciso e controllato e il diffusore, pensato per diffondere un flusso d’aria uniforme su ogni singolo riccio. Simulando un’asciugatura naturale, aiuta a ridurre l’effetto crespo e migliora la definizione dei ricci.
Come avrete capito sono follemente innamorata del mio nuovissimo Dyson Supersonic, lo tengo in un cassetto apposito quasi fosse una reliquia di due secoli fa, poiché davvero è un prodotto rivoluzionario in toto. Fin dal primo utilizzo ho potuto godere di tutte le sue caratteristiche straordinarie e mai avrei pensato di potermi rilassare o provare un'inedita sensazione di confort durante l'asciugatura dei capelli.
Il getto mirato ma decisamente potente di questo phon regala una sorta di "massaggio" alla cute, oltre che donarle un aspetto molto più lucente e disciplinato rispetto a quello ottenuto con altri prodotti del settore.
Impiego veramente poco tempo per asciugare la mia intera chioma e questa è una vera manna dal cielo per una come me che è perennemente in ritardo e che spesso non ha tempo per passare piastra o altro. Con Dyson Supersonic ottengo capelli lisci col minimo sforzo, solamente mediante l'utilizzo di una spazzola rotonda con la quale accompagnare le ciocche, per cui ultimamente (con mia grande, immensa gioia) sto facendo a meno della piastra e le mie punte ringraziano!
Mi rendo conto che il prezzo non sia per nulla accessibile, €399 per un asciugacapelli ha fatto sbarrare gli occhi anche a me inizialmente, ma considerando tutti i suoi fattori tecnologici e super innovativi e considerando che fra meno di cento giorni sarà Natale, beh io più di un pensierino ce lo farei. Dopo tutto si tratta pur sempre di un investimento a lungo termine del quale sono sicura non vi pentirete.
Qualora vogliate acquistarlo lo trovate sul sito del prodotto!
Vi lascio sotto un breve video in cui vi faccio vedere più da vicino le caratteristiche di Dyson Supersonic e l'effetto finale sui miei capelli!

Nessun commento

Posta un commento

Copyright © 2015 Live In Beauty | Blogzine by Valentina Madonia All Right Reserved