lunedì 25 gennaio 2016

Dior, Glowing Gardens Collezione Primavera/Estate 2016

È un giardino straordinario, un giardino sulle scogliere a picco sul mare, che ogni primavera rinasce con le sue rose, i suoi iris e le sue orchidee.
Ispirandosi a questo paradiso bucolico dove sorgeva la casa d'infanzia di Christian Dior a Granville, Peter Philips ne ha catturato i colori vibranti e la luce cristallina, lo spirito giovanile e la freschezza della brezza marina. Evadendo verso terre lontane, il Direttore della Creazione e dell'Immagine del Makeup Dior ha raccolto una moltitudine di fiori nati da un vivaio immaginario bagnato dai primi raggi del sole.
In perfetta sintonia con la stagione, Glowing Gardens prende in prestito dai giardini in fiore il fascino vibrante e la luminosità della primavera. Frutto dell'expertise dei laboratori Dior, questa collezione policromatica coltiva l'arte dell’effetto "glowy" nel cuore delle sue formule, per un look all’insegna del candore e dell’energia, combinando nuance e texture all’infinito.


Diorshow Colour & Contour (€33,80)
Una matita, nient'altro. In grado di combinare, in uno o due gesti, due colori elegantissimi: uno per vestire la palpebra di una tonalità dolce e luminosa, l'altro per sottolineare la rima ciliare con una linea intensa.
Peter Philips ha trasformato questo sguardo in realtà con Diorshow Colour & Contour, una matita a due punte composta da un ombretto setoso dall’effetto iridescente lunga tenuta e un liner pigmentato. Un prodotto intuitivo per donne in movimento, un accessorio in grado di dar vita a un make-up completo che dura tutto il giorno.
Questa edizione limitata è disponibile in cinque coppie di tonalità ispirate a una palette floreale, ma dall'appeal tipicamente cittadino: verde pastello e clorofilla per "Waterlily;" pesca luminoso e tabacco per "Orchid;" platino caldo e marrone sensuale per "Twig;" grigio-viola e blu notte per "Iris;" lilla delicato e viola voluttuoso per "Hortensia".
5 tinte
- 157 Iris
- 457 Water Lily
- 557 Twig
- 757 Orchid
- 957 Hortensia 



5 Couleurs Glowing Gardens (€59,54)
A volte, la primavera è racchiusa in una palette di colori. Soprattutto se al suo interno c’è una raccolta di fiori. L'iconica palette 5 Couleurs della Maison Dior si arrende al fascino floreale di questa collezione attraverso un'edizione limitata dal nome evocativo: 5 Couleurs Glowing Gardens…
La sua formula specifica dalla texture setosa particolarmente fine e omogenea che si fonde sulla palpebra ravviva la luminosità delle sue due armonie inedite, miscelando toni freschi e mezzitoni delicati.
Ispirato al giardino della villa Les Rhumbs a Granville, "Blue Garden" rispecchia una natura che rinasce attorno a una texture cremosa di colore azzurro che evoca il cielo della Normandia: un tortora tendente al grigio, un grigio carbone, un bianco con riflessi malva e un albicocca che si fonde con la pelle. Cogliendo i colori di una stagione euforica, "Rose Garden" sboccia intorno a un rosa delicato e raccoglie un arcobaleno di sfumature, dal verde vegetale al giallo ranuncolo e dal marrone terra al pesca nude.
Queste due palette da collezione, con i loro effetti scintillanti e luminosi, prediligono una luce ovattata, un effetto "glowy" sottile, un'aura irresistibile che avvolge lo sguardo in un battito di ciglia.
2 tinte
- 031 Blue Garden
- 451 Rose Garden



Diorskin Nude Air Glowing Gardens (€56,21)
Racchiusa in un astuccio argentato dalla forma arrotondata, una polvere dall'eccezionale potere illuminante svela un irresistibile motivo floreale in edizione limitata. Must have di una stagione dedicata alla luce, Diorskin Nude Air Glowing Gardens racchiude una texture dalla finezza rara che si fonde a contatto con la pelle lasciando solo un riflesso iridescente che mette in risalto il colorito. La carezza del pennello deposita la giusta dose di luce e ravviva delicatamente i rilievi del viso con un velo rosa pallido oppure, a scelta, un beige iridescente.
2 tinte
- 001 Glowing Pink
- 002 Glowing Nude



Diorblush Glowing Gardens (€45,96)
Diorblush Glowing Gardens porta con sé la promessa di una primavera leggera e spensierata: un blush con una composizione floreale in rilievo in una nuova tonalità, rosa leggermente luminoso che risveglia il colorito e dona alle guance una freschezza primaverile.
- 844 Floral Pink



Rouge Dior (€35,84)
Esaltare, colorare e ravvivare il sorriso con la delicatezza di un bouquet di fiori grazie a Rouge Dior, scegliendo tra un rosa quasi corallo o un beige rosato etereo.
2 tinte
- 417 Souffle Nude
- 667 Rouge Pimpant



Rouge Dior Baume (€34,83)
Curare, nutrire, prendersi cura delle proprie labbra come se fossero giardini in fiore con Rouge Dior Baume, declinato in un "Rosebud" pronto a sbocciare, e un "Rosée" leggero come una rosa di bosco.
2 tinte
- 520 Rosée
- 750 Rosebud



Rouge Brillant (€35,84)
Illuminare, impreziosire e ravvivare le labbra con una grande varietà di colori ispirati ai fiori con Rouge Brillant, la cui formula è arricchita di madreperle di varie dimensioni e di colori che amplificano la luminosità del rosa baby, dell’arancio o del fucsia.
3 tinte
- 458 Fine Fleur
- 548 Flora
- 668 Brise bise



Dior Vernis (€)
E’ come se bastasse accarezzare un prato con le dita per vedere le proprie unghie rivestirsi di un irresistibile verde giardino. Cogliere una manciata di peonie per rivestirle di rosso. Sfiorare dei lillà in fiore per ricoprirle di malva. Puntare il dito verso cielo limpido della primavera per far apparire l’azzurro. Una gamma di colori che si ispirano alla natura per questa serie in edizione limitata Dior Vernis che celebra una stagione all’insegna della spensieratezza.
4 tinte
- 301 Bleuette
- 302 Garden
- 491 Lilac
- 650 Pivoine



Diorshow Fusion Mono (€33,80)
Illuminare lo sguardo come i raggi del sole che si riflettono sulle gocce di rugiada a maggio. Offrire alle palpebre i riflessi a specchio della luce pura di un equinozio di primavera. E cedere alla texture vellutata del nuovo Diorshow Fusion Mono, prezioso alleato di bellezza di una stagione dedicata alla femminilità, declinato in un marrone dorato dai riflessi cosmici.
- 541 Equinoxe



Diorshow Pro Liner (€26,46)
Ispirato alla calligrafia, pensato per i backstage delle sfilate, l'eyeliner Diorshow Pro Liner rinasce questa primavera in una nuova sfumatura "statement": un tortora porpora dallo straordinario effetto coprente. Grazie al taglio obliquo della sua mina e alla texture cremosa, crea linee precise e pennellate smoky in un solo gesto.
- 072 Pro Taupe



Dior Addict It Lash (€)
Allungare, definire e ispessire le ciglia non era abbastanza: Dior Addict It Lash propone oggi una nuance platino intenso e iridescente che diffonde una luminosità sottilmente madreperlata. Un intrigante gioco di riflessi fino alla punta delle ciglia per il mascara estremamente alla moda e versatile che firma il look della stagione con stile.
- 062 It Platine



Lip Glow (€35,84)
All'inizio c'era Lip Glow, un balsamo rivoluzionario su misura arrivato direttamente dal backstage, in grado di reagire al pH delle labbra per colorarle naturalmente di rosa. Autentico must have di bellezza firmato Dior, è un classico senza tempo dalla formula universale che trova il suo giusto posto in questa collezione primaverile che celebra la luminosità. Peter Philips lo ha rivisitato in una tinta floreale incredibilmente irresistibile, un lilla delicato al quale nessuna donna saprà resistere.
- 005 Lilac



Dior Addict Lip Glow Liner (€25,88)
A completamento di questa linea speciale, Dior Addict Lip Glow Liner rivoluziona il contorno labbra: è il primo liner in grado di ravvivare, riempire e levigare il contorno labbra per un risultato su misura, lunga tenuta. La sua formula "Colour Reviver" mette in risalto il colore naturale del contorno labbra, mentre la sua tecnologia "Collagen Activ" contribuisce a levigare, ristrutturare e riempire la linea. La sua morbidissima mina dal taglio obliquo assicura un'applicazione intuitiva e precisa. Dal lato piatto, il liner può essere utilizzato come base per ottimizzare la tenuta del rossetto o del gloss.

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale Dior.

1 commento

  1. solitamente le collezioni primaverili Dior non mi attraggano. Penso che il meglio di se lo dia nelle collezioni autunnali e ancor di più natalizie. Questa però è veramente carina e quella palettina con quel verde acido...mmmm...dovrò farci un pensiero.

    RispondiElimina