venerdì 4 settembre 2015

Intimissimi, Collezione Autunno/Inverno 2015-16


Cromie soft ed esplosioni di colore, effetti metal e tocchi rock: un mood caleidoscopico e variegato per l’Inverno 2015-2016 di Intimissimi coordinato fra lingerie e maglieria. Fino a un easywear fatto di stampe, pizzi e morbidezza
Femminile, elegante, naturale. Ma anche ribelle, romantica e decisamente estrosa. Sono i mille volti di una donna a riflettersi sulla collezione Intimissimi Autunno/Inverno 2015-2016 nella quale, per la prima volta, lingerie e maglieria seguono le stesse ispirazioni che caratterizzano ogni stagione. 
L’autunno parte con il mood intramontabile del Black&White, dove l’accostamento di pizzi chantilly in nuance optical si apre a un elegante contrasto ideale per qualsiasi età: lo dimostrano capi creati in modal o in cotone con pizzi impalpabili, ideali anche per il giorno. Un trend pronto ad accogliere anche il candore della linea sposa, immancabile per la donna Intimissimi. La maglieria segue la stessa scala cromatica con tessuti plissé impreziositi fra nero e toni naturali, ma anche pizzi più trasgressivi con le luci di spalmature nei blu e argento.


E il blu avvolge anche il mondo Autumn Flowers, dove la stampa domina la corsetteria, accostata a pizzi delicati, tinta unita o bicolore, fra cromie neutre o sfumate nei toni oltremare da scaldare con maglioncini e bomber in pelo arricchiti da luminosi baluginii di paillettes, perline e pietre ricamate, anima di questa collezione dal forte impatto visivo. 


È il trend Rock Vibes a osare con il nero in tutte le sue forme: dal tulle all’ecopelle, fra effetti geometrici creati da pizzi e trine, ma anche bagliori di spalmature argentee. La stampa vuole la sua parte giocando un ruolo fondamentale con tartan e pied-de-poule, a contrasto con principe di Galles e pois: fantasie diverse, abbinate in un solo attimo d’indosso. La trasgressione si spinge qui fino a una maglieria resa subito rock da applicazioni di catene, inserti in pelle e, in perfetta sintonia, stampe e fantasie tartan. 


Tematiche riprese ed interpretate anche dall’Easywear di Intimissimi, dove i tessuti assecondano la stravaganza di righe e pois, motivi paisley e tartan su jacquard in cotone, per capi semplici e d’ispirazione maschile. In versione femminile, il paisley si unisce invece a jacquard dai motivi floreali fra trame operate dall'effetto damascato. Torna importante il pizzo: classico nei toni del blu e verde con abbinamenti floreali, ma anche etnico e geometrico su jacquard in cotone a pattern maculati. Pronto a decorare felpe spalmate e arricchite da fili di lurex, applicazioni preziose e ricami traforati: una stravaganza portata fino a tute in ciniglia stampa tartan. Un calore assicurato anche dal connubio di nuance e materiali: tessuti effetto pelo nei toni del panna e del rosa, pile, tessuti garzati e morbide pieghe di grande morbidezza.


Uno sguardo alla collezione maschile dell’inverno Intimissimi si divide invece in due parti: quella di uno spirito giovane e metropolitano, sfumato fra colori basici di nero, grigio e bianco reso intrigante da fantasie etniche, da alternare invece a proposte più classiche incentrate sull’utilizzo di tessuti operati.
L’easywear completa il look con pigiami in tela principe di Galles o morbido micromodal, fra 15 proposte con differenti pesantezze e pantaloni slegati: felpa mimetica jacquard o abbinata a tessuti pied-de-poule, per arrivare alla sobrietà della tela classica, con uno sguardo a un must come T-shirt e pantaloncini in jersey, tutti da abbinare.

1 commento

  1. Molto bella questa collezione! Per assurdo quest'anno mi piace addirittura di più la maglieria rispetto all'intimo :)

    RispondiElimina