lunedì 9 marzo 2015

Diptyque, L'Arte del Profumo per la Casa Collezione 2015


L’arte del profumo e l’arte di vivere sono sempre state inscindibili per Diptyque.
Due modi di viaggiare nel mondo degli aromi e delle fragranze. Tra profumi per la persona ed essenze per la casa, le creazioni compongono un universo olfattivo, libero e ispiratore, che va oltre le mode, unico per la diversità e la ricchezza dell’offerta.
Tradizionali o atipici, i prodotti Diptyque regalano una profumazione “su misura”, seguendo i desideri, dallo spazio più piccolo a quello più grande. 

Un know-how autentico e competenze che da sempre rendono la Maison unica e da cui sono nati cinque modi, cinque rituali e cinque oggetti decorativi in un’ideale declinazione della collezione delle fragranze per interni.
A ognuno un suo ruolo e un suo utilizzo.
Candele iconiche, le cui prime profumazioni vennero pensate nel 1963, ovali in cera profumata da appendere con delicatezza nel guardaroba, vaporizzatori ambiente dall’effetto istantaneo, il Sablier (la clessidra) dalle note intimiste e il diffusore elettrico per profumare i grandi spazi: altrettanti rituali preziosi per dare nuovo incanto al nostro quotidiano.



Un Air de Diptyque Diffusore Elettrico
Oggetto decorativo per l’eleganza del design, propone una rivisitazione contemporanea dell’arte di profumare gli interni. Nobile e funzionale, diffonde con precisione la profumazione desiderata.
Desideroso di arricchire la tavolozza di profumazioni uniche dedicate al diffusore elettrico e al Sablier, il profumiere Olivier Pescheux ha immaginato con Diptyque due nuove fragranze: zenzero e fiori d’arancio.



Le Sablier Clessidra
Il Sablier è l’incarnazione di un sapere che da sempre contraddistingue Diptyque: creare oggetti audaci per ridare fascino al quotidiano.
Quando la tradizione incontra l’innovazione.
Un piccolo gesto e il profumo si libera nell’aria (ciclo di 20 minuti). Un sistema di diffusione a freddo unico di cui Diptyque ha il brevetto e che non prevede pulsanti o meccanismi.
La sua semplicità, quintessenza della raffinatezza, ha il dono di sedurre gli uomini.
Perfetta per l’intimità di un ufficio, o di una biblioteca, può essere appoggiata su un comodino e accompagnare così le nostre migliori letture.



Candela Profumata
Le candele sono il frutto di un know-how esclusivo. I loro accordi preziosi restituiscono con fedeltà i tesori olfattivi presenti in natura.
Dalle prime candele nelle profumazioni Aubepine, Thè e Cannelle nel 1963, la Maison coltiva uno speciale rituale: battere delicatamente il vetro pieno contro un cuscino per smuovere il panetto di cera. La ricchezza della fragranza si diffonderà dalla traccia olfattiva racchiusa in fondo al vetro.



Ovale Profumato
L’ovale profumato è sicuramente il più originale, atipico e irresistibile degli oggetti profumanti creati dalla Maison!
Dedicata ai piccoli spazi, l’ovale ama essere sospeso nel guardaroba, rannicchiarsi nell’armadio della biancheria, scivolare in valigia o nelle custodie porta-abiti al cambio di stagione.
Un gesto raffinato che racchiude il ricordo di generazioni eleganti.
L’ovale si ispira ai sacchetti delicatamente profumati importati dall’Inghilterra dai fondatori della Maison all’inizio degli anni ‘60 e che hanno segnato gli inizi di diptyque come profumiere.
Nuova profumazione in edizione limitata Rosafolia.



Vaporizzatore Ambiente
Il vaporizzatore crea un ambiente profumato immediato, segnandone l’atmosfera olfattiva.
Formulato come un’eau de toilette per la casa, arreda con eleganza e immediatezza qualsiasi stanza facendo fluttuare nell’aria il profumo a seconda dell’intensità desiderata.
Il fascino volatile che sprigiona può prolungarsi sulle tende, sulle tappezzerie e sui cuscini: i tessuti per arredamento diventano protagonisti della firma olfattiva dell’ambiente.
Ideale complemento della candela, il vaporizzatore la anticipa, diffondendo subito le sue note mentre la candela pian piano si riscalda, o intensificandone l’effetto profumante durante la combustione. Abbinato al diffusore elettrico, al Sablier o alla candela, ne ritma con armoniosi accordi le partizioni olfattive.






Nessun commento

Posta un commento