lunedì 24 novembre 2014

Hairmed, Trattamento Ricostruzione Iperidratante - Review


Sapete bene quanto tengo alla cura dei miei capelli, sia perché essendo problematici necessitano di per sé di molta attenzione, sia perché mi piace impiegare parte del mio tempo facendo quelle che il mio ragazzo definisce "robe da donne", quali impacchi, trattamenti e chi più ne ha più ne metta.
Ciò spiega quindi il motivo per il quale ogni qual volta lavo i capelli, non è mai semplicemente un "lavare i capelli" fine a se stesso, ma vi sono compresi sempre ulteriori step.
Oggi voglio presentarvi un trattamento intensivo che ho avuto modo di provare in questo ultimo periodo e considerando che soprattutto per quanto riguarda i prodotti per capelli, i risultati si notano solo dopo qualche tempo, ho ritenuto opportuno aspettare di avere un'idea ben chiara per creare questa recensione.

I prodotti in questione, tre per la precisione, sono di Hairmed, azienda molto nota nell'ambito delle referenze per la cura ed il benessere dei capelli ed assieme formano il Trattamento Ricostruzione Iperidratante, ideale per capelli secchi e disidratati.
Ogni giorno molteplici agenti esterni aggressivi minacciano la salute del nostro capello, come smog, polveri inquinanti, raggi UV, cloro e in particolare in estate sale e saldesine, producendo radicali liberi e danni visibili alle proteine presenti nel capello. Proprio per questo esso appare spesso secco, opaco, disidratato e sbiadito nel colore (naturale o cosmetico).
La ricostruzione protettiva iperidratante Hairmed, con cheratina, collagene, cistina ed estratti vegetali specifici (Melanina da dattero e Wasabia japonica)  promette protezione, riparazione ed idratazione in profondità a tutti i tipi di capelli, mantenimento del colore e lucentezza e morbidezza, fino a tre settimane.


Il trattamento comprende: S3 Bagno Eudermico, uno shampoo idratante e nutriente specifico con fattori anti-ossidazione che preserva la struttura dei capelli lasciandoli morbidi, luminosi e docili al pettine, R6 Fluido Ricostruttore Protettivo, utile per riparare ed idratare in profondità tutti i tipi di capelli oltre che generare una difesa preventiva all'aggressione di radicali liberi, raggi UV, salsedine, cloro e vento grazie all'esclusiva tecnologia formulativa e produttiva Haircrossing e agli estratti di wasabi e melanina da dattero ed infine S4 Maschera Fluida, che protegge da aridità e ossidazione, lasciando i capelli leggeri morbidi e protetti.
Come potete constatare, questo è un trattamento davvero completo e professionale, per cui è importante che apra la recensione con una premessa: Se siete tendenzialmente pigre o molto pigre, vi anticipo che sarà un po' dura rispettare i tre step previsti dal trattamento, soprattutto nella stagione invernale per ovvie ragioni, poiché ad esempio il siero è necessario lasciarlo in posa circa 20 minuti e non è molto piacevole stare con la testa umida con le temperature della stagione corrente (metteteci pure che soffro di sinusite cronica!).
Quindi, armatevi di pazienza, lasciate in un angolo la vostra pigrizia e regalate questa coccola speciale ai vostri capelli. Dopo tutto se lo meritano, quante volte li avete stressati, danneggiati, bruciati con la vostra amica piastra? No, non voglio una risposta, in questo momento ognuna può tranquillamente confrontarsi con la propria coscienza.
Bene, a parte gli scherzi, andiamo finalmente a parlare dei prodotti nel dettaglio, dividendoli nelle tre fasi.
La prima fase riguarda la preparazione del capello mediante l'S3 Bagno Eudermico, uno shampoo dalla consistenza decisamente densa e dal colore arancione del quale occorre una modesta quantità per detergere a fondo ed idratare il capello. E' opportuno distribuire uniformemente il prodotto sui capelli bagnati, emulsionare e massaggiare, quindi risciacquare abbondantemente e, se necessario, ripetere l'operazione.
Non appena lo si applica i capelli appaiono subito più facili da districare, io per lo meno che sono solita pettinarli direttamente sotto la doccia ho notato una maggiore morbidezza. La profumazione è molto molto leggera ma gradevole.


La seconda fase vede come protagonista il trattamento vero e proprio: R6 Fluido Ricostruttore Protettivo, un fluido che, come già detto precedentemente, ripara ed idrata in profondità il capello oltre che generare una difesa preventiva all'aggressione di radicali liberi, raggi UV, salsedine, cloro e vento, il tutto grazie ad ottimi ingredienti quali cheratina, collagene, cistina, estratti di wasabi e melanina da dattero e l'esclusiva tecnologia formulativa e produttiva Haircrossing.
Questo prodotto va applicato a seguito della detersione con S3 Bagno Eudermico su capelli tamponati, dopo aver quindi eliminato l'eccesso d'acqua, ciocca a ciocca su lunghezza e punte.
E' importante massaggiare bene, squama e contro squama e poi asciugare parzialmente sotto una fonte di calore moderata che può essere phon, casco o lampada  per circa 15-20 minuti. Alle volte ho utilizzato la pellicola trasparente+turbante per tenere al caldo i capelli e mi sono trovata molto bene.
A mio parere la seconda fase è la più dura, proprio perché non mi piace molto aspettare, in nessun caso, ma la voglia di migliorare i miei capelli supera senz'altro questa pigrizia e poca pazienza innate che ho.
Dopo il lasso di tempo in cui lasciare in posa, è opportuno far raffreddare qualche istante, quindi emulsionare con acqua e risciacquare con cura.
La texture è abbastanza fluida, di colore giallo ocra e presenta una profumazione molto più intensa dello shamppo, da prodotto decisamente "professionale", di quelli che si sentono nelle parrucchierie per intenderci.


La terza ed ultima fase ha come obiettivo principale la nutrizione del capello, che otteniamo mediante la S4 Maschera Fluida.
Questa maschera nutre ed idrata a fondo e protegge da aridità ed ossidazione.
Va applicata su capelli sciacquati e ben tamponati, distribuendola su tutta la capigliatura, massaggiando delicatamente e pettinando.
Questo è un passaggio molto rapido, in quanto occorre lasciare in posa per circa 4-5 minuti, in modo da potenziare l'effetto ristrutturante. Terminare risciacquando abbondantemente.
La texture della maschera Hairmed non è così "fluida", anzi è molto molto densa e vellutata, di color rosa salmone.
Applicandola si nota subito un apporto di morbidezza ai capelli, soprattutto sulle punte, che vengono nutrite a fondo.
Per mantenere gli effetti del trattamento per tre settimane, utilizzare per la detersione e la cura, il Bagno Eudermico S3 e la Maschera Fluida S4.


Tirando le somme, posso tranquillamente dire che questo è un trattamento molto valido per la ricostruzione ed il nutrimento dei capelli.
Ovviamente è necessario avere costanza e pazienza per ottenere risultati visibili, non è possibile pretendere cambiamenti dopo solo un paio di applicazioni.
In più, fondamentale è anche effettuare tutte e 3 le fasi, utilizzando shampoo, poi siero ed infine maschera.
Dopo 6-7 applicazioni (quindi circa un mese), ho notato un miglioramento notevole dei miei capelli, sia dal punto di vista della morbidezza e della setosità, sia, soprattutto, dal punto di vista della luminosità.
L'aspetto estetico è migliorato un sacco, i capelli appaiono più sani, districabili e facili da domare.
Questo di Hairmed è decisamente uno dei trattamenti migliori che abbia provato negli ultimi tempi, lo consiglio a tutte coloro che soffrono di capelli con punte rovinate, stressate e secche e che necessitano di un apporto nutritivo non indifferente.
Ovviamente essendo prodotti indicati anche come protezione per gli effetti negativi di sale e salsedine, sarei curiosa di provarli a durante e a seguito della stagione estiva.
Vi consiglio di fare un giro sul sito del brand, molte altre proposte interessanti aspettano di essere messe alla prova!
Il prezzo del Trattamento Ricostruzione Iperidratante è di €55,50.


*PR Sample

Nessun commento

Posta un commento