mercoledì 2 luglio 2014

Shiseido, Ultimune Power Infusing Concentrate - Preview



In ogni istante, nel nostro corpo, una complessa rete di cellule, organi, tessuti e fluidi collaborano per prevenire malattie e infezioni: è il sistema immunitario.
La pelle stessa è un organo immunitario, la prima barriera che ci protegge dalle aggressioni esterne.
Inoltre, la pelle possiede un proprio sistema immunitario: un pool di cellule specializzate, tra cui le cellule di Langerhans, ci difendono dall’ingresso e dall’attacco di microbi (virus, batteri, ecc.) che possono compromettere la nostra salute e la nostra bellezza.

Così come esiste un legame tra il sistema immunitario e il nostro stato di salute, esiste un’interazione tra il sistema immunitario cutaneo e la salute e la bellezza della nostra pelle.
Una pelle sana e vitale ha un sistema immunitario efficiente e perfettamente in grado di contrastare le aggressioni degli agenti nocivi e di preservare la propria bellezza. Quando invece la pelle è opaca, ruvida, disidratata e inestetismi e segni del tempo diventano visibili, significa che il sistema immunitario cutaneo non funziona al meglio e che le cellule di Langerhans non sono più efficienti.
Gli studi sul sistema immunitario cutaneo condott i da Shiseido in collaborazione con i prestigiosi laboratori del CBRC di Harvard (Cutaneous Biology Research Center) iniziano nel 1991. Il CBRC è il centro di ricerca di biologia cutanea più prestigioso al mondo, fondato nel 1989 da Shiseido con la Harvard Medical School e con il Massachusetts General Hospital.
I risultati di quest i 20 anni di ricerche hanno dimostrato un diretto coinvolgimento delle cellule di Langerhans nel preservare la salute e la bellezza della pelle; mantenerle attive e vitali è il segreto per avere una pelle giovane, forte, sana.
Da questa importante scoperta scientifica nasce il nuovo, rivoluzionario prodotto Shiseido: ULTIMUNE.


Le 3 tappe fondamentali che hanno portato alla nascita di Ultimune:

1991: inizia la collaborazione tra Shiseido e il CBRC di Harvard
I ricercatori Shiseido, lavorando fianco a fianco con i maggiori esperti mondiali, hanno contribuito a rivelare le complesse relazioni esistenti fra le cellule di Langerhans e le condizioni della pelle.

1993: Shiseido dimostra il rapporto fra psiche e pelle
I ricercatori Shiseido e del CBRC hanno scoperto che le terminazioni nervose cutanee giungono in contatto con le cellule di Langerhans, fornendo una prova diretta dell’interazione tra pelle e psiche.
Lo stress psicologico influisce sulla fisiologia cutanea e aggrava tutte le patologie della pelle.

2007: Shiseido scopre che le cellule di Langerhans svolgono anche un’azione antiinfiammatoria
Grazie agli enzimi CD39 present i sulla loro superficie, le cellule di Langerhans calmano i processi infiammatori causati dagli agenti nocivi.
Con l’invecchiamento, lo stress e i fattori ambientali il numero di CD39 diminuisce, le infiammazioni non vengono controllate e inducono la degenerazione dei tessuti cutanei.

Scoperte dal Dr. Langerhans nel 1868, queste cellule pattugliano la pelle e la difendono dagli attacchi esterni.
Present i negli strat i superficiali dell’epidermide, di cui rappresentano tra il 2 e il 5%, le cellule di Langerhans sono cellule dendritiche, ovvero caratterizzate da lunghe braccia, rivestite da «enzimi anti-infiammatori» dett i CD39.
Gli enzimi CD39 calmano le infiammazioni dovute a stress interni ed esterni, causa dei processi d’invecchiamento, preservando l’integrità dei tessuti.
Dai 20 ai 50 anni, il numero di recettori CD39 diminuisce, la funzionalità delle cellule di Langerhans si riduce e, di conseguenza, viene compromessa la capacità di autodifesa e autoriparazione della pelle che sarà più fragile e più esposta alla comparsa degli inestetismi.

Le azioni
• Risveglia la capacità della pelle di resistere alle aggressioni e alla comparsa degli inestetismi.
• Rende la pelle più ricettiva all’azione dei cosmetici applicati successivamente, potenziandone l’efficacia.
• La pelle appare visibilmente rigenerata e risplende della sua naturale energia.

I test in vivo hanno dimostrato che Ultimune restituisce a una pelle giovane ma stressata la capacità di reagire agli stimoli ambientali come se non lo fosse e a una cute matura la resistenza di una pelle giovane.


Ultimune sarà in vendita a partire da Settembre 2014 al prezzo di €95,00 (30ml) e €125,00 (50ml).


Nessun commento

Posta un commento