martedì 22 aprile 2014

Chanel, Perfection Lumière Velvet - Review and swatches

Eccomi qua con qualche chilo in più a seguito dei mega pranzi pasquali, ma soprattutto con l'ultima novità di casa Chanel: il nuovissimo fondotinta Perfection Lumière Velvet, un prodotto pensato per creare un effetto "seconda pelle", ideale per minimizzare i difetti, opacizzare la pelle ed illuminarla.
Perfection Lumière Velvet va ad ampliare la gamma Perfection Lumière, conosciuta per essere una linea di fondotinta eccellenti dalla consistenza ultra confortevole.


Chanel propone 6 tonalità per questo nuovo fondotinta ed io avendo la pelle piuttosto chiara ho avuto modo di provare la numero 22 Beige Rosée, che si è rivelata essere assolutamente perfetta per il mio incarnato, ricreando quindi in maniera eccellente l'effetto "seconda pelle".
Ci sarebbero molte cose da dire a proposito del Perfection Lumière Velvet, perché non capita spesso di trovare un fondotinta che rispecchi alla perfezione tutte le nostre esigenze.
Soprattutto a quelle come me, che non si accontentano mai.
"E' troppo scuro", "E' troppo chiaro", "Non opacizza abbastanza", "E' eccessivamente oleoso", "Ha una coprenza pessima" ecc ecc..
Sì, sono una grandissima rompipalle in fatto di fondotinta (e non solo, sia chiaro :D), molto difficilmente ne trovo uno che mi soddisfi a pieno.
Chanel però non delude mai. MAI.
Partendo dalla texture, posso garantirvi che è estremamente leggera, si stende che è una meraviglia ed immediatamente si può notare una "rinascita" dell'incarnato, il quale risulta molto più omogeneo, pulito e luminoso.
Personalmente ogni volta che provo un nuovo fondotinta la cosa che più mi interessa è che appaia il più naturale possibile, ovvero come se non avessi applicato nulla.
E con il Perfection Lumière Velvet la sensazione è esattamente questa.
A questo punto vi starete domandando: "Ma la coprenza?"
Ebbene, posso garantirvi che, a meno che non soffriate di particolari problematiche di acne o macchie molto visibili, questo nuovo fondotinta Chanel svolge un buon lavoro anche in fatto di coprenza.
Le discromie, i piccoli brufoli e le imperfezioni spariscono dietro quel velo di colore leggero, la grana si affina e i pori si riducono.


Avendo una pelle tendente al grasso ricerco sempre fondotinta opacizzanti, che non creino dopo mezz'ora quell'odioso effetto lucido soprattutto nella zona T e questo prodotto Chanel, una volta applicato, si fonde istantaneamente con la pelle trasformandosi in un velo opaco cipriato.
Ciò avviene anche grazie ad un'associazione di polveri assorbenti che assicura l'assorbimento del sebo.
Per quanto riguarda la durata, anch'essa è molto buona.
La tenuta del colore si preserva per molte ore senza modificarsi o creare macchie.
Insomma, credo che quando avrò finito il mio Perfection Lumière Velvet inizierò col disperarmi per poi correre ai ripari acquistandone un altro, poiché davvero poche volte mi sono trovata così bene con un fondotinta.
Per applicarlo occorre svitare il tappo, agitare il flacone per disperdere la formula bloccando l'apertura con il dito indice e procedendo poi con l'applicazione, che può avvenire sia con la punta delle dita sia con un pennello da fondotinta.
Non dimenticatevi che Perfection Lumière Velvet può essere utilizzato anche come correttore su alcune zone con imperfezioni.

Contenuto: 30ml
Prezzo: €39,50
Voto: 10+



*PR Sample

1 commento

  1. Mi attira tantissimo ma peccato per il prezzo :( decisamente alto come sempre ufffff

    RispondiElimina