giovedì 20 marzo 2014

Sephora apre il Techno Experience Store: La Beauty (R)Evolution ha inizio!



L’avanguardia della bellezza ha un nuovo luogo di culto: via Durini, Design street meneghina destinata a trasformarsi nel nuovo Beauty Destination Address, dove sperimentare un salto nel futuro a livello di ricerca, di fruizione e di percezione del mondo della cosmetica. 
Stiamo parlando del Techno Experience Beauty Store firmato Sephora che viene inaugurato oggi in anteprima mondiale al primo piano del nuovo Brian&Barry Building, in via Durini 28.

L’evoluzione del format è percepibile partendo dal design, che si differenzia completamente da quello di qualsiasi altro beauty store esistente nell’universo Sephora: qui l’architetto Giacomo De Zoppi è riuscito a modellare la struttura dello spazio, la pelle degli arredi e i rivestimenti murali come se fossero materia viva e palpitante, per creare un’iperbole emozionale e avveniristiche espressioni tecno-estetiche destinate a fare tendenza. 
Nasce così un ambiente dal design futuristico e avvolgente, con linee che diventano più morbide e sinuose per creare uno spazio espositivo del prodotto, ma anche per dare spazio ad una shopping experience mai vista prima d’ora. Le linee nere si aprono al bianco e un gioco di candide squame di ceramica riveste la parte alta dei murali espositivi. Pareti dalle curve morbide che conferiscono movimento e guidano il percorso attraverso i tre universi Sephora: parfums, maquillage e soin. 
Il visitatore si immerge in un autentico viaggio dei sensi: il portale di accesso si apre sul primo ambiente, dedicato ai profumi. In quest’area dal soffitto spuntano alcune macro installazioni raffiguranti fiori colorati da cui si sprigionano essenze, che conducono all' Olfactive Wall: una parete attraverso la quale si può interagire con le diverse famiglie olfattive e le materie prime che le compongono. 
Il tutto fa da cornice ad una scelta di fragranze di nicchia e di lusso quasi introvabili altrove. 
I pilastri, con il Calepinage bianco e nero simbolo di Sephora, introducono alla scoperta del maquillage e del soin, attraverso gli spazi espositivi dedicati ai prodotti di nicchia e attraverso l'area della In-House Selection. 
Il climax dell'esperinza make up si raggiunge nell'ultima parte dello store con le Nail Play, postazioni in cui le nail addicted avranno la possibilità di provare in tutta libertà le ultime tendenze della nail art, e con la colorama del Color Wall, una vera e propria tavolozza make up che mostra tutte le possibilità cromatiche da riprodurre attraverso il rivoluzionario strumento del Virtual Make Up. 
Un viaggio alla scoperta della tecno-estetica, dove ogni passo è accompagnato da supporti visivi, stimoli olfattivi e nuove frontiere del libero servizio. Grande rilevanza sarà data anche ai video tutorial con i tips e tricks della BeauTv (www.youtube.com/sephoraitalia) trasmessi in loop sugli schermi dell'area make up, per una shopping experience multicanale e irripetibile.
Dietro all'area casse sei avveniristici schermi e la loro composizione destrutturata riproducono il nuovo spot “where beauty beats”, claim che racchiude l'energia, l'audacia e lo spirito dirompente di Sephora.
Uno store davvero unico, dedicato al design e all’esplorazione di un concetto esclusivo di estetica e alla scoperta di nuovi prodotti di nicchia, il tutto attraverso un contatto diretto e privilegiato con la stessa materia pulsante di cui si compone la bellezza, che risuona come una eco in technicolor. Perché Sephora è “Where Beauty Beats”… sentite il battito? La Beauty (R)Evolution è iniziata! 




Nessun commento

Posta un commento